‘Ndrangheta, per Giuseppe Caruso pena ridotta in appello da venti a dodici anni

nuovo Presidente del Consiglio Comunale

Associazione per delinquere di stampo mafioso, truffa aggravata, estorsione, corruzione. Nell’ottobre 2020 il tribunale di Bologna aveva condannato a vent’anni di reclusione Giuseppe Caruso, l’ex presidente del consiglio comunale di Piacenza. Caruso era finito in manette il 25 giugno 2019 nell’ambito dell’operazione Grimilde. 

Ora la Corte d’Appello di Bologna ha ridotto la pena a 12 anni e 2 mesi di reclusione.

blank

Pena ridotta anche per il fratello di Giuseppe Caruso, Albino, anche lui arrestato nell’ambito della stessa operazione: per il familiare la pena è stata ridotta da 12 anni e 10 mesi a 6 anni, 10 mesi, 20 giorni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank