Il Piacenza cala il Poker e travolge l’Alessandria

Piacenza - Alessandria

Il Piacenza domina al “Garilli” ed ha ragione della malcapitata Alessandria, ottenendo tre punti pesantissimi che riportano i biancorossi ad una sola lunghezza di distanza dalla capolista Entella con lo scontro diretto ancora da giocare. La partita per i locali inizia subito in discesa. Al 3′ Corradi batte una punizione dai 16 metri. Bertoncini svetta più in alto di tutti e provoca la deviazione di Tentoni, che commette autorete. I padroni di casa subiscono il ritorno dei Grigi per qualche minuto, ma poi riprendono in mano il gioco. Lo stesso Corradi,al 29′, batte uno splendido corner: anche in questo caso il suo pallone si trasforma in un assist. A raccoglierlo è il “Loco” Ferrari che di testa batte di nuovo Cucchietti. Passano 6 minuti e Maltese salta in maniera scomposta in area, colpendo la sfera con la mano. L’arbitro, che in un primo momento non si era accorto dell’intervento, sul suggerimento degli assistenti concede il penalty. Terrani dagli 11 metri non sbaglia. Nella ripresa c’è anche spazio per il quarto sigillo piacentino, giunto dai piedi del neo entrato Porcari, autore di un gol dalla distanza, di collo destro. Finisce con un eloquente 4-0.
Sabato 6 aprile, alle 16:30, i biancorossi sfideranno in trasferta l’Arzachena.

La partita

Le formazioni
Piacenza (3-5-2): Fumagalli, Di Molfetta, Bertoncini, Silva, Pergreffi, Barlocco, Nicco, Marotta, Corradi, Terrani, Ferrari. All. Franzini

Alessandria (4-3-1-2) Cucchietti, Prestia, Gazzi, Sbampato, Panizzi, Maltese, Tentoni, Gemignani, Bellazzini, Akammadu, De Luca

Il primo tempo

Iniziata la partita.
2′ Punizione per il Piacenza. A battere è Corradi. Colpo di testa di Bertoncini che porta in vantaggio i biancorossi, la sfera si indirizza sul palo più lontano. Piacenza – Alessandria 1-0
10′ Conclusione di Prestia, abbondantemente a lato. Dopo la rete biancorossa sono i Grigi a tenere in mano il pallino del gioco.
12′ Primo corner per il Piacenza: Di Molfetta batte l’angolo. Corradi cerca il fondo e ottiene il secondo corner. Sfera rinviata dalla difesa dei grigi
15′ Corradi ruba palla sulla trequarti in velocità: palla abbondantemente sopra la traversa.
20′ Nicco vince un rimpallo sulla trequarti: ha lo spazio per inventare qualcosa, ma prova la conclusione dalla distanza. Parata agevole per Cucchietti.

22′ Punizione per l’Alessandria, nei pressi dei 16 m, vicino alla linea dell’out. Il traversone di Bellazzini viene neutralizzato da Ferrari che di testa libera l’area.
28′ Corradi ci prova dai 30 m. Cucchietti devia in corner un pallone rasoterra particolarmente velenoso. Terrani ottiene il quarto calcio d’angolo: sugli sviluppi sul cross di Terrani è il loco Ferrari che di testa batte di nuovo Cucchietti. Piacenza – Alessandria 2-0
34′ Maltese colpisce il pallone con le mani in area di rigore. L’arbitro concede il penalty ai biancorossi. Se ne incarica Terrani che realizza il 3-0!
40′ Tentoni ci prova al volo: palla abbondantemente sopra la traversa.
41′ tiro dai trenta metri di Geminiani: Fumagalli devia in corner.
Finisce il primo tempo: Piacenza avanti di tre reti con i gol di Bertoncini, Ferrari e Terrani.

Secondo tempo

Inizia la ripresa, nessun cambio nelle due formazioni.
48′ Miracolo di Fumagalli: Bellazzini ci prova dal limite, il portiere respinge e poi fa altrettanto sulla ribattuta da due passi di De Luca.
50′ Secondo corner per l’Alessandria. Maltese ci prova da lontano, palla completamente fuori dallo specchio della porta.
55′ buon movimento di Ferrari, fermato al limite dell’area da Sbampato.
58′ Esce Marotta, entra Porcari
59′ Doppio cambio anche per l’Alessandria. Entra Santini per Akkamadu e Badan per Tentoni.
60′ Grande occasione per il Piacenza: cross di Terrani, Nicco si lancia a terra nel tentativo di siglare la quarta rete e per un soffio manca l’appuntamento con il pallone.

61′ Nicco esce dal campo, sostituito da Perez.
62′ Cross di Barlocco, ma Cucchietti esce sicuro.
67′ Entra Sartore per Bellazzini.
68′ Quinto corner per il Piacenza. Sugli sviluppi Porcari con un tiro di da fuori area, saltando, di collo destro sigla il 4-0.
Santini la mette in mezzo. Il pallone arriva nell’area piccola, ma Bertoncini evita il peggio.
70′ Entrano Corazza, Della Latta e Sestu. Il Piacenza si schiera con il 4-3-3.
Piacenza ormai completamente in controllo della partita.
Finisce qui, il Piacenza batte 4-0 l’Alessandria.


Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

Il pre partita