Piacenza calcio, 3mila euro di multa per il post gara contro la Triestina

piacenza calcio

Il Piacenza torna a casa da Trieste con un pareggio e 3 mila euro di multa. È questa la sanzione del giudice sportivo per aver danneggiato gli spogliatoi e spezzato la bandierina del quarto uomo al termine del match con i friulani. I biancorossi hanno protestato duramente dopo il pareggio dei locali arrivato al 95esimo, e poi hanno sfogato la loro rabbia negli spogliatoi.

blank

Due le motivazioni della multa: “Per avere una persona, non identificata ma riferibile alla società, rotto e scagliato a terra la bandierina di riserva del quarto uomo posizionata su di un tavolo all’esterno dello spogliatoio degli arbitri (persona rientrata nello spogliatoio del Piacenza dopo la condotta posta in essere)” e “per avere suoi tesserati, al termine della gara, danneggiato una parete dell’ingresso degli spogliatoi, una parete dell’ingresso locale docce ed un porta salviette dei bagni” si legge nel comunicato del Giudice.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank