Piacenza – Castellanzese, al “Garilli” servono i 3 punti per riavvicinare la vetta

Piacenza - Castellanzese
Piacenza 24 WhatsApp

Nonostante il pari di Verona contro la Clivense mister Rossini ha visto molti segnali positivi: lo è stato sicuramente l’approccio alla partita e la è stata anche la reazione della squadra dopo il gol subito con diverse occasioni da rete per vincere la gara. Chiaramente non aver fatto il bottino pieno allontana il Piacenza Calcio dalla vetta, occupata attualmente dall’Arconatese che ha 8 lunghezze di vantaggio sui biancorossi. Chiaro che Silva e compagni non abbiano che una possibilità: vincere e sperare in qualche passo falso degli avversari. Domenica avranno i favori del pronostico nella sfida casalinga con la Castellanzese, avversario che è però in serie positiva.

Ascolta Piacenza – Castellanzese su RADIO SOUND, la radio ufficiale dei biancorossi

Piacenza, un punto che sta stretto, ma la crescita continua

Il terreno di gioco ha chiaramente limitato le qualità dei biancorossi. Era praticamente impossibile giocare palla a terra, gli spazi erano strettissimi. Nonostante tutte queste difficoltà i piacentini sono riusciti a trovare il vantaggio con una grande acrobazia di Castro. Il pareggio è frutto di un errore individuale di Baudouin (che si è fatto anche espellere nel finale), ma la squadra ha il merito di aver creato poi diverse occasioni per portare a casa la vittoria. Un risultato comunque figlio di una buona prestazione del Piacenza che ormai è una squadra vera (Clicca qui per ascoltare “Caffè Biancorosso”).

Kernezo out, Badouin squalificato

Sembrava finalmente finita la situazione di emergenza sul fronte defezioni, invece in settimana sono arrivate due notizie ben poco rassicuranti per mister Rossini. La prima riguarda kernezo, uscito dal campo della Clivense anzi tempo per infortunio. Si pensava che il cambio potesse essere una soluzione precauzionale, invece gli esami hanno evidenziato una lesione muscolare del bicipite femorale della coscia destra con tempo di recupero stimato attorno ai 21 giorni. Non finisce qui. Il Giudice Sportivo ha infatti inflitto ben tre gare di squalifica al difensore Steven Aur Baudouin, che ha colpito un avversario con un pugno. Da valutare poi la condizione di Marquez che non era a disposizione nell’ultimo match.

La probabile formazione

Piacenza (4-4-2) Moro; Iob, Del Dotto, Silva, Artioli, Bassanini, Gerbaudo, Andreoli, Ndoye, D’Agostino, Recino. All Rossini.

Castellanzese in serie positiva

Al “Garilli” i varesini si presenteranno con una classifica non troppo rassicurante. Solamente due punti di margine sulla zona rossa dei playout. Va detto che mister Scalise (biancorosso nel 2022) dopo due sconfitte consecutive ha mosso decisamente la classifica con 3 risultati utili consecutivi: due pareggi con Crema e Caldiero Terme ed una vittoria con l’ultima della classe Ponte San Pietro. Nell’ultimo turno di campionato i neroverdi sono riusciti a strappare un punto alla vice regina del campionato: due volte sotto, i lombardi sono riusciti a replicare alle reti di Filiciotto e Gecchele con i gol di Colombo e Valsecchi, l’ultimo dei quali arrivato in pieno recupero. In generale la Castellanzese è una squadra che fatica a segnare, ma ha pochi gol al passivo, addirittura uno in meno dei biancorossi nonostante le posizioni in classifica siano ben differenti. Una squadra che si è rinforzata tanto nelle ultime settimane con il ritorno di Mario Chessa, l’arrivo di Roberto Colombo e del centrocampista Lucas Gabriel Areco, arrivato pochi giorni fa dal Chiosola.

Serie D, girone B: la 17esima giornata. Domenica 10 dicembre, ore 14:30

Arconatese – Caravaggio
Brusaporto – Clivense
Caldiero Terme – Real Calepina
Club Milano – Casatese
Crema – Ciserano
Desenzano – Tritium
Legnano – Villa Valle
Piacenza – Castellanzese DIRETTA SU RADIO SOUND
Ponte San Pietro – Varesina
Pro Palazzolo – Folgore Caratese

La classifica

Arconatese 35; Caldiero Terme 31; Varesina 30; Piacenza, Pro Palazzolo e Brusaporto 27; Caravaggio  23; Villa Valle 22; Ciserano e Desenzano 21; Folgore Caratese 20; Castellanzese, Clivense, Casatese, Real Calepina 19; Club Milano e Legnano 17; Crema e Tritium 14; Ponte San Pietro 11.

Radio Sound
blank blank