Polvere di Guerra, mostra aperta fino al 10 marzo alla Caritas

Polvere di Guerra
Piacenza 24 WhatsApp

Polvere di Guerra, mostra aperta fino al 10 marzo alla Caritas.

La mostra è il frutto della collaborazione nella progettazione e realizzazione da parte dell’Area Promozione Giovani Emergenze e Mondialità di Caritas Diocesana, dei volontari di Amnesty Piacenza, Emergency Piacenza. Il lavoro è stato supportato dalle competenze tecniche dei docenti e studenti del corso di grafica di ENDOFAP Don Orione e del Liceo Artistico Cassinari di Piacenza.

Si tratta di una mostra esperienziale: i visitatori partiranno in gruppi e verranno condotti nella sperimentazione del vissuto di chi si trova a dover scegliere se rimanere o fuggire da una città distrutta e dilaniata dalla guerra. L’ossatura della mostra è composta da una serie di incisioni di Luigi Ferrari, che verranno trasformate ed arricchite da stimoli visivi, sonori e corporei.  Scopo della mostra è portare il visitatore a vivere sulla propria pelle le macerie della guerra per condurlo in una riflessione più ampia sugli strumenti possibili di costruzione quotidiana della pace.

La mostra è aperta alla cittadinanza (dai 12 anni in su) e alle scuole.

Casa di Cura

Per le classi (dai 12 anni in su) sono previste visite tutte le mattine dal lunedì al sabato su due appuntamenti: prima visita con inizio alle ore 8:30, seconda visita con inizio alle ore 11:00.

Ogni visita guidata esperienziale dura circa 100 minuti.  Per la cittadinanza sono previsti dei turni di visita nei giorni di mercoledì, sabato e domenica alle ore 17.00

È SEMPRE NECESSARIA la PRENOTAZIONE alla mail mostre.caritaspc@gmail.com. La stessa mail è a disposizione anche per richieste di informazioni. 

blank

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank