Africa Mission inaugura due nuovi pozzi in Uganda, dono di Fondazione e coop San Martino

Piacenza 24 WhatsApp

Africa Mission inaugura due nuovi pozzi in Uganda, dono di Fondazione e coop San Martino.

A Nanyidik e Koomo, nella regione del Karamoja, sono stati ufficialmente avviati: permetteranno a oltre un migliaio di persone dei villaggi di rifornirsi di acqua pulita.

Piacenza è vicina all’Uganda. Lo dimostra una volta in più la generosità della Fondazione di Piacenza e Vigevano e della Cooperativa San Martino che hanno donato due pozzi perforati nella regione del Karamoja, in Uganda, da Africa Mission Cooperazione e Sviluppo. Oltre mille sono i beneficiari delle due perforazioni.

Il pozzo donato dalla Fondazione

Nel caso della Fondazione guidata da Roberto Reggi, la donazione ha permesso la perforazione del pozzo di Nanyidik, nel distretto di Moroto e nella sottocontea di Rupa che conta una popolazione di 28.875 abitanti, con un accesso all’acqua pari al 95 per cento. In particolare, il pozzo serve il villaggio di Nanyidik che conta una comunità di 560 persone. A loro il pozzo garantirà l’accesso all’acqua senza la necessità di percorrere diversi chilometri per ottenerla, con carichi che possono arrivare fino a 20 chili (tale infatti è il peso di una tanica colma).

Il pozzo donato da San Martino

Nel caso del pozzo frutto della donazione di Cooperativa San Martino di cui è presidente Mario Spezia, sono 480 le persone del villaggio a cui il pozzo garantirà l’accesso all’acqua pulita senza dover percorrere in media quattro chilometri. Il villaggio di Koomo si trova nel distretto di Napak e nella sottocontea di Iriiri che conta una popolazione di 47.429 abitanti, con un accesso all’acqua pari solamente al 61 per cento.

“È un grande dono per un’intera comunità per la quale il pozzo significa acqua per bere e cucinare, acqua pulita per ridurre le infezioni legate all’assunzione di acqua stagnante, acqua pulita per una migliore igiene personale – sottolinea il direttore di Africa Mission Carlo Ruspantini – per questo motivo ringraziamo la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Cooperativa San Martino per la loro straordinaria generosità che, ci auguriamo, possa essere d’esempio anche per altre realtà”.

Recentemente a celebrare l’azione di Africa Mission era stato persino papa Francesco che a Roma aveva personalmente ringraziato i volontari dell’associazione.

pozzi Uganda

“Una collaborazione che ha radici lontane”

“È un rapporto di collaborazione più che decennale e che ha radici lontane, quello che ci lega a Africa Mission – commenta il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Roberto Reggi – sosteniamo una realtà piacentina che porta la solidarietà nel mondo, poiché la solidarietà non ha confini. Vedere come la presenza di un pozzo possa contribuire a migliorare la vita di così tante persone dovrebbe aiutarci a riflettere su quanto l’acqua sia un bene prezioso, come appare sempre più chiaro anche a noi, che siamo abituati a usarla senza limitazioni, e purtroppo anche a sprecarla”.

“Come Cooperativa San Martino siamo impegnati in prima linea: siamo una comunità di persone che ha a cuore lo sviluppo della comunità – spiega il presidente di Cooperativa San Martino Mario Spezia – per questo cerchiamo di sostenere le iniziative che vanno in questa direzione: nel caso specifico di Africa Mission, ci troviamo davanti a una realtà che è una delle eccellenze più preziose del nostro territorio e che merita di essere aiutata”. 

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank