Presentati i nuovi fiduciari CONI per il quadriennio olimpico 2021-2024

gionelli
Piacenza 24 WhatsApp

Si completa la squadra operativa del CONI Point Piacenza per il quadriennio olimpico 2021-2024. Questa mattina, presso la sede di Metronotte Piacenza, il Delegato provinciale del comitato olimpico Robert Gionelli ha infatti presentato i nuovi Fiduciari che lo affiancheranno in questi quattro anni e che saranno referenti per i territori delle quattro principali vallate piacentine.

Due conferme e due novità

Due le conferme – Stefano Teragni e Giovanni Cerioni – e due le novità – Pietro Ercini e Pietro Peveri. Teragni – già presidente provinciale CONI per otto anni – sarà il Fiduciario per la Val Tidone (comuni di Alta Valtidone, Pianello, Agazzano, Ziano, Rottofreno, Castelsangiovanni, Sarmato, Calendasco, Piozzano, Borgonovo), mentre Cerioni, per vent’anni Presidente provinciale della Federciclismo, sarà ancora il Fiduciario per la Val d’Arda (Cadeo, Fiorenzuola, Alseno, Besenzone, San Pietro in Cerro, Villanova, Castelvetro, Monticelli, Caorso, Cortemaggiore, Castell’Arquato, Lugagnano, Vernasca, Morfasso e Gropparello).

Pietro Ercini, già consigliere della Federazione provinciale Sport invernali, ex Presidente dello Sci Club Monte Penice e vicepresidente del Piacenza Ski Team, sarà il Fiduciario per la Val Trebbia (Ottone, Coli, Cortebrugnatella, Cerignale, Bobbio, Travo, Zerba, Rivergaro,  Gazzola, Gossolengo e Gragnano). Pietro Peveri, per vent’anni componente dello Staff Tecnico del CONI provinciale e istruttore della Federazione atletica leggera, sarà invece il Fiduciario per la Val Nure (Podenzano, Vigolzone, Ponte dell’Olio, Bettola, Farini, Ferriere,  San Giorgio, Carpaneto e Pontenure).

Gionelli in conferenza stampa –

“I Fiduciari sono le sentinelle sportive del nostro territorio, il primo punto di contatto tra il CONI e le Associazioni sportive, i Comuni e le scuole dei paesi della nostra provincia. Avranno il compito di raccogliere le istanze, le problematiche e i progetti sportivi dei vari territori, ma anche di lavorare in squadra per progettare, soprattutto, eventi di promozione sportiva destinati ai giovani che, dopo il blocco delle attività sportive di questi ultimi sedici mesi conseguente alla pandemia, hanno un gran bisogno di tornare alla pratica sportiva e motoria. Ringrazio il Presidente regionale del CONI, Andrea Dondi, per aver voluto dare fiducia a questa squadra che lavorerà sicuramente bene per il nostro territorio”. 

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank