Presentazione della Guida Michelin, evento da 100 mila euro

Appuntamento con le stelle Michelin il 6 novembre; Piacenza sarà per la prima volta il palcoscenico per la presentazione della 65° edizione della più prestigiosa guida agli chef stellati. Una giornata in cui la nostra città sarà sotto i riflettori dei media nazionali e internazionali; con la possibilità di mettere in luce le proprie eccellenze, artistiche, culturali ed enogastronomiche.

Secondo l’ultima indagine JFC la ristorazione stellata rappresenta una risorsa economica diretta; ma anche un potente moltiplicatore di risorse per il territorio, anche in termini turistici, che in Emilia-Romagna raggiunge un valore di circa 98 milioni di euro.

Preziosa la collaborazione instaurata tra il nostro Comune e quelli di Parma e Reggio-Emilia, nell’ambito di Destinazione Turistica Emilia; abbiamo un’occasione unica – commentano il Sindaco Patrizia Barbieri e l’Assessore al Turismo e Cultura, Jonathan Papamarenghi – per valorizzare la nostra città ai massimi livelli. Avremo a Piacenza i migliori chef e decine di giornalisti a cui daremo modo di conoscere ed esportare il nostro meraviglioso patrimonio, non solo enogastronomico”.

“L’Emilia-Romagna è la regione che detiene il primato di prodotti DOP e IGP”. “Nell’ambito delle politiche di promozione e sviluppo del territorio – prosegue – mercoledì 6 novembre 2019 è stato programmato il prestigioso evento “Lancio Guida Michelin 2020”. Evento che avrà luogo presso diverse location di prestigio della città (Teatro Municipale, la Galleria d’Arte Ricci Oddi, Chiesa di Sant’Agostino)”.

L’evento “rappresenta un’occasione unica in termini di promozione turistica e di visibilità della “destinazione Piacenza”, che si svilupperà attraverso la partecipazione di numerose personalità, famosi chef e giornalisti nazionali ed internazionali di settore alle iniziative previste”. Su queste motivazioni, il Comune affida a Michelin Travel Partner l’organizzazione dell’iniziativa del valore di 100mila euro più iva, in larga parte coperto da contributi di operatori del settore che hanno particolarmente apprezzato questa occasione.