Presunti abusi sessuali, don Segalini accolto in tribunale dai fedeli: “E’ innocente”

Presunti abusi sessuali. Inizia il processo a don Stefano Segalini. Parliamo dell’ex parroco di San Giuseppe, arrestato lo scorso 31 luglio per presunta violenza sessuale su alcuni parrocchiani. Secondo le accuse, il sacerdote avrebbe reso incoscienti alcune vittime mediante l’utilizzo di sostanze psicotrope.

Questa mattina in tribunale, ad accogliere don Segalini era presente una sessantina di fedeli che hanno sostenuto a gran voce l’innocenza del religioso.

Secondo gli inquirenti, sarebbero undici i casi. Il processo continuerà il prossimo 26 marzo.