Punti di vista: “Che brutta sconfitta”. L’analisi di Amorini dopo Trento-Piacenza – AUDIO

punti di vista, piacenza calcio

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita di ogni tifoso del Piacenza calcio

blank

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Una sconfitta esplicativa del Piacenza attuale. Produce poco, non tira mai in porta ed è molto lontano dagli obiettivi prefissati dalla dirigenza (playoff).

Un primo tempo incolore viene cancellato da una ripresa giocata con più ritmo, ma in 45 minuti di dominio i biancorossi costruiscono solo un tiro e mezzo in porta: poca roba.

Bisognava andare di più sul fondo, provare il tiro da fuori o al limite cercare la testa di Raicevic e poi lanciarsi sulle seconde palle, ma il Piacenza non ha fatto niente di tutto ciò.

Qualche riflessione

Perché Cesarini più avanti di Dubickas? Perché non cambiare la posizione degli esterni per usarli sul piede forte?

I punti di vista sul Piacenza calcio in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank