Punti di vista: “Una vittoria pesante che da ottime sensazioni”. L’analisi di Amorini dopo Arconatese – Piacenza 1-2 – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza Calcio.

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Una vittoria pesantissima. Una vittoria che porta il Piacenza a due punti dalla vetta, ma soprattutto dà ottime sensazioni perché i ragazzi di Rossini all’interno della stessa partita hanno avute le due facce necessarie per vincere, ossia quella della qualità del primo tempo (probabilmente il migliore della stagione) e quella della sofferenza nel finale di partita quando l’Arconatese ha provato in tutti i modi a recuperare la rete di differenza (clicca qui per il post partita).

Il Piacenza parte subito attaccando e chiude gli avversari nella propria metà campo. Squadra corta che palleggia con la coppia Bachini Corradi, trovando sempre l’appoggio per D’Agostino e Andreoli. Prima segna D’Agostino su assist di Recino, poi lo stesso centravanti si procura un rigore che spiazza il portiere avversario.

Nella ripresa l’Arconatese rischia alzando il baricentro e cominciando a cercare soprattutto la sua fascia sinistra. Rossini sfrutta i cambi per dare forze nuove alla squadra ed alla fine arriviamo alla vittoria meritata con sofferenza, ma senza subire nuove reali occasioni. Ora sono 10 partite da giocare, 6 in trasferta di cui 4 scontri diretti. La strada è ancora in salita, ma se siamo quelli del primo tempo l’ottimismo è d’obbligo, considerando anche che oggi eravamo sulla carta in trasferta ma il tifo biancorosso ci ha fatto sentire come fossimo al Garilli.

I punti di vista di Andrea Amorini in formato video

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank