Punti di vista: “Ancora montagne russe”. L’analisi di Andrea Amorini dopo Lucchese-Piacenza – AUDIO

piacenza calcio, punti di vista

E’ scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

blank

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Un Piacenza calcio che ritorna sulle montagne russe. Quando sembrava aver trovato un giusto equilibrio, la formazione di Manzo ricasca ancora. Ma questa caduta fa decisamente male perché abbiamo perso contro una squadra che merita l’ultima posizione in classifica.

Ma andiamo con ordine. Credo che l’undici iniziale fosse sbagliato: preferire Flores a Simonetti, costretto in mezzo, provare Gonzi nello stesso ruolo a sinistra e dare le chiavi della regia a D’Iglio hanno rappresentato le troppe scommesse che hanno condizionato il gioco della squadra. Solo nella ripresa Manzo ha corretto le cose, ma il rigore gentilmente regalato dall’arbitro ha creato quella differenza che il Piacenza calcio non è riuscito a colmare.

La mia vera preoccupazione è che non troviamo le alternative agli under titolari, ed ogni volta che siamo costretti a metterci mano la squadra perde identità e qualità.

Due partite fondamentali per arrivare a Natale

Abbiamo due partite da non sbagliare entro la fine dell’anno, poi sta a Di Battista trovare alternative agli under titolari per poter permettere a loro di rifiatare.

I punti di vista di Andrea Amorini in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank