“Questo non è amore”, la polizia scende in campo contro la violenza sulle donne

Domenica 24 novembre, la Questura di Piacenza metterà nuovamente in atto la campagna anti violenza della Polizia di Stato “Progetto Camper – Questo non è amore”.

Lo scopo dell’iniziativa, nata nel 2016 e che si ripropone nuovamente nella nostra città, è il contrasto al fenomeno della violenza di genere. Il tutto attraverso la sensibilizzazione e l’informazione sulle relative tematiche e sulle responsabilità degli Enti coinvolti.

Dalle 9 e fino alle 19, saranno presenti nella Galleria del Centro Commerciale Gotico, oltre al personale della Divisione di Polizia Anticrimine della nostra Questura. Personale guidato dal 1° Dirigente Maria Pia Romita; saranno presenti anche gli Allievi Agenti della Scuola di Polizia e saranno illustrate le finalità del “Progetto Camper – Questo non è amore”. Saranno presenti fornendo informazioni dettagliate su quello che potrebbe essere un valido percorso di aiuto e sulle procedure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere.

Ogni donna che ritiene di aver subito violenze domestiche o familiari, potrà quindi avvicinarsi alla postazione della Polizia di Stato, sicura di essere accolta ed ascoltata con competenza ed attenzione.