“Pugno in pieno volto per rubarmi il cellulare”, tentativo di rapina in pieno centro: il racconto di un 15enne

blank
Piacenza 24 WhatsApp

“Colpito da un pugno per non consegnare il cellulare”. E’ il racconto di un ragazzino di 15 anni, i fatti sarebbero accaduti in pieno centro e in pieno giorno. Il giovane, appena lasciata la scuola, si sarebbe recato in un locale per concedersi il pranzo.

A un certo punto sarebbe stato avvicinato da un uomo: il soggetto gli avrebbe chiesto di poter utilizzare il telefono, per una chiamata d’emergenza. Inizialmente il giovane avrebbe accettato, ma quando si è accorto delle reali intenzioni dell’individuo, ovvero rubargli l’apparecchio, il 15enne avrebbe opposto resistenza.

Ne sarebbe nato un parapiglia al culmine del quale il malintenzionato avrebbe sferrato un pugno in pieno volto al giovane. Poi sarebbe fuggito a mani vuote.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank