Rissa sul campo di calcio, Pelò (Figc) “Sono cose indicibili”. Gionelli (Coni): “Combattere queste situazioni con decisioni drastiche”

Rissa sul campo di calcio di Caorso, le reazioni di Coni e Figc di Piacenza

Dopo la rissa sul campo di calcio di Caorso durante una partita di Seconda Categoria sono intervenuti a Radio Sound  Luigi Pelò, presidente della Delegazione piacentina della Figc e Rober Gionelli, Delegato di Piacenza del Coni.

Rissa sul campo di calcio nel piacentino, le reazioni

Servono decisioni drastiche spiega Gionelliperché dopo un caso simile è giusto individuare, se esistono, responsabilità precise. E’ importante inoltre prendere dei provvedimenti che possano diventare esemplari per altri casi. Infatti episodi come questo non si devono ripetere! Qualcuno avrebbe sentito frasi razziste, lo diciamo con il condizionale perché va atteso il referto dell’arbitro che ha sospeso la partita, sarebbe un fatto molto grave. Credo che lo sport debba davvero trasmettere altri messaggi. Aspettiamo il referto, ma già la rissa è un fatto da condannare duramente”.

blank

Sono cose indicibili che non devono più succedere!” Si riferisce alla rissa, in attesa del referto il Presidente della sezione di Piacenza della Figc Luigi Pellò. “E’ un momento difficile, non solo nel calcio. Insieme agli arbitri stiamo portando avanti un progetto educativo incontrando le società, per il resto però deve pensarci il Giudice Sportivo“.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank