Rugby Lyons – I risultati del settore giovanile bianconero: bene i Cadetti, sconfitta per l’U19

lyons

I giovani Lyons della Squadra Cadetta iniziano nel migliore dei modi il loro percorso nel Girone Promozione con una vittoria autorevole sul campo del Rugby Parma, finora imbattuto e vincitore della prima fase regionale. Vittoria mai in discussione per i ragazzi di Baracchi, che hanno dominato la contesa grazie a una dominante prova in mischia chiusa (con gli avversari costretti a chiedere le mischie “no contest” a fine primo tempo) e a delle grandi azioni dei trequarti, che hanno finalizzato il lavoro dei compagni grazie alla loro velocità e sapienza tattica. Dopo un paio di uscite a vuoto, una grossa iniezione di fiducia per i bianconeri, che si lanciano alla ricerca della tanto agognata promozione in Serie B.

Azioni corali per i bianconeri

Sei mete, tutte di ottima fattura e con azioni corali, hanno consegnato la vittoria ai Lyons, già in netto vantaggio nella prima frazione. Apre le danze subito Groppelli, che dopo una mischia avanzante attacca la difesa del Parma in prima persona e si invola in mezzo ai pali. L’unico momento di sofferenza per i bianconeri arriva per il cartellino giallo a Efori al 23’, che consegna i primi punti al Rugby Parma, ma arriva subito la risposta con la meta di Valeri, che finalizza una lunga azione di squadra all’ala.

blank

Dopo due calci di punizione di Groppelli, impeccabile alla piazzola, arriva il colpo del KO con un cartellino giallo inflitto ai padroni di casa e la marcatura di Efori, che allo scadere del primo tempo sfrutta il lavoro della sua mischia e marca la terza meta dei suoi. La ripresa si apre con la seconda meta di Groppelli, che si invola in mezzo ai pali dopo una lunga azione partita nella metà campo bianconera. Arriva dopo pochi minuti anche la meta di Eddoukali su un’altra grande azione di squadra, prima del moto di orgoglio dei padroni di casa che marcano due mete sul finale di partita, prima che Borghi marchi la sesta meta dei Lyons chiudendo le ostilità sul 15-48.

Una prova molto positiva

Una prova decisamente positiva per i giovani Leoni, che hanno finalmente trovato la giornata giusta per mettere in mostra le loro doti in attacco, e nel secondo tempo hanno anche mostrato una grande tenacia e durezza difensiva in alcuni momenti delicati, dimostrando di non “mollare” mentalmente nonostante il risultato ampiamente acquisito. Ancora da limare la disciplina, che è costata un cartellino giallo a Efori nel primo tempo e qualche sofferenza di troppo nella ripresa. Da segnalare le ottime prove di Nicholas Groppelli, ritornato “a casa” dopo aver terminato il prestito al Piacenza Rugby, e di Andrea Valeri, oltre all’esordio di Daoud Eddoukali, bagnato con una meta.

Rugby Parma – Sitav Rugby Lyons 15-48 (3-27)

Serie C  – Girone Promozione – I giornata

Tabellino: pt 2’ m Groppelli N. tr Groppelli N. (0-7), 24’ cp Parma (3-7), 26’ m Valeri tr Groppelli N. (3-14), 36’ cp Groppelli N. (3-17), 38’ cp Groppelli N. (3-20), 40’ m Efori tr Groppelli N. (3-27) st 45’ m Groppelli N. tr Groppelli N. (3-34); 60’ m Eddoukali tr Groppelli N. (3-41), 65’ m Parma tr (10-41), 75’ m Parma (15-41), 80’ m Borghi tr Efori (15-48)

Sitav Rugby Lyons: Rossi (vcap) (41’ Dhima); Valeri, Dallavalle (65’ Vergari), Viani (45’ Eddoukali) Spezia; Groppelli N (62’ Tasha), Efori; Moretto; Bellani, Sirtori Origgi; Petrusic (cap), Bassi (41’ Bongiorni); Groppelli G (65’ Groppi), Borghi, Canderle (65’ Cristian)
All: Davide Baracchi

Under 19

La prima partita del girone élite, già temuta alla vigilia, da una parte visto il blasone degli avversari e dall’altra vista la cronica mancanza di giocatori arruolabili (anche oggi solo 20 in lista gara), si complica ancora di più, dopo solo 5′, per l’infortunio del capitano Profiti.

Il primo tempo passa in un attimo, con un monologo dei verdi labronici che chiudono in scioltezza per 31 a 0. Nel secondo tempo, i Lyons ritrovano un po’ di verve, e anche grazie a due trovate individuali di Nakov, chiudono (parzialissima soddisfazione) la seconda frazione di gioco segnando tre mete e subendone solo due.

Lyons – Livorno 19-43 (mete 3-7)

Lyons: Nakov (dal 30’ 2T rientra Azzini), Azzini (dal 10’ 2T Cassinari), Oppizzi (dal 18’ 2T Dallanegra), Perazzoli, Bart Cobbah (dal 10’ 2T Nemeth), Solari, Fornasari, Profiti (dal 5’ 1T Calandroni), Spezia, Lomuscio, Rossini, Salotti, Amir Ali (dal 13’ 2T Borchieri), Espinoza, Bosoni.

Tabellino –  1° Tempo: 8’ meta Livorno tr (0-7), 17’ meta Livorno nt (0-12), 22’ meta Livorno tr (0-19), 30’ meta Livorno nt (0-24), 35’ meta Livorno tr (0-31).

2° Tempo: 3’ meta Nakov tr. Perazzoli (7-31), 5’ meta Livorno nt (7-36), 18’ meta Espinoza nt (12-36), 21’ meta Nakov tr. Perazzoli (19-36) 35’ meta Livorno tr (19-43).

Under 15

Una domenica molto positiva per gli under15 nonostante il risultato finale a favore degli avversari, che portano a casa la partita con 3 mete a 2. I ragazzi hanno giocato una partita da veri leoni contro una squadra sia fisicamente che tecnicamente si è presentata più preparata.

I ragazzi dei Lyons e val D’Arda non hanno mai mollato fino alla fine mettendo in crisi gli avversari che in due delle loro mete sono stati favoriti da disattenzioni dei nostri ragazzi che, comunque, si dimostrano in costante crescita.

Rugby Parma – Lyons 20 – 15

Convocati: Pagliafora, Tosciri, Locca, Cordani, Beghi, Torricela Isola, Konte, Barbieri, Verbeni, Montesissa, Binati, Sesenna

A disp.: Mutti, Antonazzi, Re, Rancati, Uka

Marcatori: Torricella, Barbieri

Trasf.: Torricella 2/2

Settore Propaganda

Domenica 06 marzo 2022 si è tenuto il festival del rugby dedicato al settore propaganda per le categorie Under7, Under9 e Under11 organizzato dalla società Rugby Colorno presso lo stadio G. Maini.

La giornata è stata davvero piacevole, grazie alla partecipazione di tanti bambini suddivisi nelle varie categorie dalle società di Colorno, Parma, Piacenza, Cremona e Reggio Emilia.

I Lyons anche questa domenica sono riusciti a schierare 2 squadre per ogni categoria portando a casa buoni risultati e tanta soddisfazione per il lavoro svolto durante gli allenamenti da educatori e allenatori.  

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank