Colto da malore mentre arbitra una partita di volley al palazzetto dello sport di San Giorgio, salvato col defibrillatore

salvato dal defibrillatore
Defibrillatore

Stava arbitrando una partita di volley al palazzetto dello sport di San Giorgio quando ha accusato un malore. Immediatamente, uno dei presenti si è precipitato verso il defibrillatore di cui è dotata la struttura e lo ha applicato al petto del direttore di gara, un uomo di 52 anni. Nel frattempo, i presenti hanno chiamato il 118, intervenuto sul posto in pochi minuti. Le scariche dell’apparecchio salvavita hanno permesso di guadagnare tempo prezioso facendo ripartire il cuore del 52enne. I sanitari hanno condotto poi l’uomo al pronto soccorso di Piacenza: le sue condizioni sono serie.

blank

Proprio nei giorni scorsi, Progetto Vita aveva festeggiato un traguardo importante. E’ arrivato infatti il sì del Senato alla legge che consentirà di dislocare i defibrillatori in tutte le città. Dopo uno stallo durato ben due anni si è arrivati dunque all’approvazione in commissione Igiene e sanità del Senato, in sede deliberante; il disegno di legge consentirà di avere defibrillatori dislocati in tutte le città, negli uffici, nelle scuole, nelle stazioni, negli aeroporti, nei porti. “Un risultato che ufficializza Piacenza come modello in Italia”, ha commentato Daniela Aschieri l’altro giorno, ricevendo la nomina di Cavaliere della Repubblica anche per il suo impegno con Progetto Vita, oltre che per la sua battaglia contro il Covid.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank