La Canottieri Ongina vuole completare l’opera a Bologna per inseguire la finalissima

canottieri ongina

Domani (sabato) alle 20,30 match di ritorno a domicilio della Geetit, battuta in rimonta al tie break sabato scorso a Monticelli

blank

Un nuovo, entusiasmante capitolo di un libro avvincente, con la voglia di continuare a scrivere pagine indelebili della storia giallonera. Nei play off di serie B maschile, la Canottieri Ongina è pronta a una nuova avventura, con il match di ritorno della terza fase in programma domani (sabato) alle 20,30 a Bologna contro la Geetit, battuta sabato scorso al tie break nella sfida d’andata a Monticelli dopo una poderosa rimonta (da 0-2 a 3-2).

Gli avversari potranno ribaltare la situazione vincendo 3-0 o 3-1, mentre con il  3-2 porterebbero la Canottieri Ongina al golden set. Dal canto loro, i monticellesi approderebbero alla fase decisiva vincendo con qualsiasi risultato (3-0, 3-1 o 3-2) oppure perdendo 3-2 e aggiudicandosi il set supplementare. Per entrambe le formazioni, comunque, sarà importante centrare il miglior risultato possibile per ambire anche – in caso di eliminazione – all’unico posto di ripescaggio previsto nel ramo A (dieci squadre attualmente in lotta).

ALL’ANDATA FINI’ COSI’… – Nella sfida di sabato scorso a Monticelli, la Canottieri Ongina si è imposta al tie break. Questo il tabellino dell’incontro.

CANOTTIERI ONGINA-GEETIT BOLOGNA 3-2

(21-25, 22-25,25-20, 25-23, 15-11)

CANOTTIERI ONGINA: Fall 11, Miranda 25, Amorico 7 De Biasi 14, Scrollavezza 7, Bartoli 14, Cereda (L), Msatfi, Perodi. N.e.: Paratici, Caci, Rossi (L), Kolev. All.: Bartolomeo

GEETIT BOLOGNA:  Del Campo 10, Marcoionni 6, Spagnol 25, Maretti 14, Spiga 10, Govoni 2, Poli (L), Martini 1, Ghezzi, Brizzi 3. N.e.: Soglia, Sabbioni, Callegati (L), Castelli.  All.: Asta

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank