A San Nazzaro dall’1 al 3 settembre sfrecciano gli scafi della Formula 2. Ezio Cremona: “Tanti iscritti da tutto il mondo” – AUDIO

San Nazzaro Formula 2
Piacenza 24 WhatsApp

Fine settimana all’insegna della motonautica nel piacentino. A San Nazzaro (Monticelli d’Ongina) fino a domenica daranno spettacolo le imbarcazioni della F2, con la seconda prova del Campionato Mondiale 2023. A contorno del grande evento sfrecceranno anche gli scafi dell’Osy-400, per la terza sfida del Campionato Italiano 2023 con i giovani piacentini della C&B Racing Academy Martina Barbarini e Davide Scarpa coadiuvati da Alex Cremona che sta portando avanti un importante progetto di scuola di motonautica.

Abbiamo raggiunto un ottimo numero di iscritti, circa 20 imbarcazioni – spiega il presidente della Associazione Motonautica San Nazzaro Ezio Cremona – quindi attiriamo ancora la voglia di gareggiare dei piloti perché oltre a quelli che partecipano a tutto il Campionato, ci sono tre campioni  che vengono appositamente a San Nazzaro per questo appuntamento. Per noi questo è un grosso premio.

Vedremo piloti di grande spessore mondiale

Sì, sono ben 12 le nazioni rappresentate in questa seconda prova del Mondiale di F2. Un grande abbinamento con tutto il mondo. Siamo molto soddisfatti di essere l’unica associazione ad aver organizzato tutte le prove di Campionato Mondiale del circuito. Un ottimo risultato per una società ancora giovane come la nostra nata 35 anni fa.

Bello veder gareggiare anche i piloti piacentini nell’Osy-400

Siamo molto affezionati a questa categoria dove hanno iniziato anche i miei figli. Solitamente la F2 vuole l’esclusiva dell’evento, ma in questo caso ho chiesto fortemente spazio anche per i più giovani che sono il futuro di questo sport. 

Tutti i dettagli degli attesi appuntamenti sono stati resi noti nella conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nella Sala Giunta del palazzo della Provincia di Piacenza: all’incontro di presentazione sono intervenuti la presidente della Provincia di Piacenza Monica Patelli, il capo della segreteria politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna Giammaria Manghi (in collegamento video), il sindaco di Monticelli Gimmi Distante, il vice presidente Coni Emilia-Romagna Andrea Vaccaro, il delegato provinciale Coni di Piacenza Robert Gionelli, il presidente della Federazione Italiana Motonautica Vincenzo Iaconianni e il presidente della Associazione Motonautica San Nazzaro Ezio Cremona.
Concorde il giudizio sulla grande importanza dell’evento, sia per la notevole valenza sportiva sia per le rilevanti ricadute in termini di promozione del territorio, nel contesto della ricchezza di proposte della Sport Valley, e di indotto economico.
Presenti anche due dei piloti che saranno protagonisti sul Po, Mette Bjerknes e Rashed Al Qenzi: entrambi si sono detti entusiasti di San Nazzaro come campo di gara ma anche della bellezza del luogo, dell’accoglienza e degli aspetti logistici. 

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank