Ancora una sconfitta per il Piacenza, il Sangiuliano si impone 3-1. Esonerato Scalise

Arzignano - Piacenza

Quarta sconfitta in sei partite per un Piacenza, ultimo in classifica ed ancora a secco di vittorie. Scalise disegna i biancorossi con il classico 4-4-2 con Cesarini e Rossetti davanti.
Sono però i locali del Sangiuliano a passare al primo tiro in porta. Al 12′ è Cogliati a sfruttare un bel cross dalla destra e, dopo essersi liberato di Parisi, insacca alle spalle di Tintori. Il Piacenza fatica tremendamente a reagire, ma riesce a trovare il pareggio: al 32′ Una palla a campanile di Palazzolo viene sfruttata magistralmente da Cesarini che in spaccata sigla l’1-1. Nella ripresa si vede un buon Piacenza, ma ancora una volta sono i milanesi a gioire: al 67ì Cogliati in area piccola sceglie di calciare di punta. Il pallone si insacca sotto il sette nel classico gol della domenica. A chiudere l’ennesima domenica amara ci pensa Cosenza, che viene espulso per doppia ammonizione. Si tratta del secondo rosso in 6 gare per il difensore. Nel finale c’è spazio per l’ennesima prodezza del Sangiuliano con Guidetti che salta tre uomini e trova ancora un eurogol. Finisce 3-1.

blank

Una prova che non poteva lasciare indifferenti i tifosi. C’è stata un’accesa contestazione a Seregno. Poco dopo è arrivata la nota della società con l’esonero del tecnico Scalise che da oggi non sarà più l’allenatore del Piacenza Calcio

La nota del club

Piacenza, 2 ottobre 2022
COMUNICATO STAMPA
Piacenza Calcio 1919 comunica di aver esonerato in data odierna l’allenatore Manuel Scalise.
La società ringrazia Manuel per il lavoro svolto sino ad oggi augurandogli i migliori successi professionali per il prosieguo della carriera.
Ufficio stampa Piacenza Calcio 1919

blank

La partita
Secondo tempo

Quarta sconfitta in sei partite per un Piacenza, ultimo in classifica ed ancora a secco di vittorie. Scalise disegna i biancorossi con il classico 4-4-2 con Cesarini e Rossetti davanti.
Sono però i locali del Sangiuliano a passare al primo tiro in porta. Al 12′ è Cogliati a sfruttare un bel cross dalla destra e, dopo essersi liberato di Parisi, insacca alle spalle di Tintori. Il Piacenza fatica tremendamente a reagire, ma riesce a trovare il pareggio: al 32′ Una palla a campanile di Palazzolo viene sfruttata magistralmente da Cesarini che in spaccata sigla l’1-1. Nella ripresa si vede un buon Piacenza, ma ancora una volta sono i milanesi a gioire: al 67ì Cogliati in area piccola sceglie di calciare di punta. Il pallone si insacca sotto il sette nel classico gol della domenica. A chiudere l’ennesima domenica amara ci pensa Cosenza, che viene espulso per doppia ammonizione. Si tratta del secondo rosso in 6 gare per il difensore. Nel finale c’è spazio per l’ennesima prodezza del Sangiuliano con Anastasia che salta tre uomini e trova ancora un eurogol. Finisce 3-1.

90′ Anastasia passa in mezzo a tre uomini e segna il terzo gol del Sangiuliano
87′ Espulso Cosenza, è il secondo rosso dell’anno per il difensore biancorosso.
78′ Ammonito Persia.
Grandissima occasione per il Piacenza. Cross di Capoferri, Morra, appena entrato al posto di Rossetti, in un batter d’occhio si gira di prima intenzione. Palla fuori di pochissimo.

67′ Sangiuliano di nuovo avanti. Cogliati dentro l’area colpisce di punta. Palla sotto il sette, imparabile per Tintori. Sangiuliano – Piacenza 2-1.

64′ Punizione interessante per il Piacenza. Lamesta la mette in mezzo, ma la difesa locale ha buon gioco nel rinviare il pallone.
Nel Piacenza entra Persia che debutta con la maglia del Piacenza, esce Nelli.
60′ Ammonito Cosenza. E punizione pericolosissima a favore del Sangiuliano. 7 metri fuori dall’area di rigore. Se ne incarica Zugaro: conclusione abbondantemente sopra la traversa.
55′ Altra occasione per il Piacenza. Rossetti prova a girarsi in un fazzoletto di terra, dentro l’area di rigore, la sua conclusione viene però parata dal portiere.
54′ Corner per il Piacenza. Lamesta dalla bandierina: Palazzolo di testa cerca il palo più distante. Una grande occasione per il Piacenza, ma la palla termina fuori di pochissimo.
53′ Cogliati commette fallo su Frosinini, poi il Sangiuliano segna, ma l’arbitro aveva già correttamente fermato il gioco.
Iniziata la ripresa

blank

Entra Lamesta per Frosinini. Il nuovo entrato ora fa l’esterno a sinistra. Nel Sangiuliano entra Alcibiade al posto di Cerbuti.

Primo tempo

Finisce il primo tempo. Il Sangiuliano passa al 12′ con Cogliati. Il Piacenza fatica a reagire, ma trova il pari sfruttando al meglio una palla di Palazzolo che Cesarini in spaccata tramuta in pareggio.

Frosinini viene messo a terra e c’è un calcio di punizione molto interessante per il Piacenza, 5 metri fuori dall’area, sul versante di sinistra. Il traversone di Nelli viene respinto.
Bella azione personale di Rossetti sulla sinistra, il biancorosso converge, ma la conclusione è centrale e debole.

33′ Ammonito Pedone.
32′ Cesarini pareggia! Tocco in verticale di Palazzolo, una palla alta. Cesarini in spaccata pareggia. Sangiuliano – Piacenza 1-1.
30′ Bello scambio tra Munari e Rossetti, Munari si ritrova in area da posizione defilata: palla abbondantemente sopra la traversa.
Nelli è il secondo ammonito della partita (prima di lui è stato Munari a vedersi sventolare il cartellino giallo).
21′ Cesarini ci prova dai 30 metri palla abbondantemente sopra la traversa. Il Piacenza non riesce a reagire allo svantaggio.

12′ Il Sangiuliano passa a condurre al primo tiro in porta. Una bella azione sulla destra. Cross sul secondo palo, Parisi non c’arriva e Cogliati insacca senza problemi alle spalle di Tintori. Sangiuliano – Piacenza 1-0.
Iniziata la gara

Le formazioni ufficiali

San Giuliano (4-3-3): D’alterio, Zanon, Serbuti, Bruzzone, Zugaro, Pedone, Metlika, Fusi, Queros, Miracoli, Cogliati. All. Ciceri.
A disposizione: Sposito, Cervellera, Ippolito, Guerrini, Anastasia, Marchi, Saggionetto, Casali, Fall, De Respinis, Guidetti, Baggi, Pascali, Alcibiade.

Piacenza (4-4-2) – Tintori; Parisi, Masetti, Cosenza, Capoferri; Munari, Palazzolo, Nelli, Frosinini; Rossetti, Cesarini. All.: Scalise.
A disposizione: Rinaldi, Maianti, Nava, Giacchino, Morra, Zunno, Pezzola, Lamesta, David, Persia, Vianni, Conti, Onisa, Biancheri.

https://www.piacenza24.eu/sangiuliano-piacenza-biancorossi-ancora-a-caccia-della-prima-vittoria/IL PRE PARTITA

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank