Confedilizia e Banca di Piacenza insieme per la ”spesa francescana” di Santa Maria di Campagna

Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank blank

Confedilizia e Banca di Piacenza insieme per dare un sostegno alla comunità piacentina duramente colpita dalla crisi economica che è derivata dall’emergenza sanitaria per il Coronavirus.

Grazie all’Associazione dei proprietari di casa e alla Banca locale la ”Spesa Francescana”, iniziativa messa in atto dai frati di S.Maria di Campagna, continuerà ad aiutare le persone più bisognose.

La ”Spesa Francescana” è una sorta di mercato che viene allestito per venire incontro alle famiglie in difficoltà del territorio piacentino. Le persone che si rivolgono ai frati di via Campagna ricevono vere e proprie borse della spesa contenenti generi alimentari di ogni tipo (pasta, pane, ecc.. ma anche frutta e verdura fresche).

Il Padre superiore Secondo Ballati nel ringraziare la Banca e la Confedilizia ha spiegato che ”a seguito dell’emergenza sanitaria ed economica dovuta al Coronavirus il numero di coloro che beneficiano dell’iniziativa nell’ultimo periodo è notevolmente aumentato e inoltre la tipologia delle persone in difficoltà che si rivolgono al mercatino è cambiata. Si presentano infatti anche persone appartenenti a fasce di popolazione che prima della crisi non avevano bisogno, ad esempio perchè riuscivano a mantenersi anche solo con lavoretti saltuari”.

Il gesto è stato possibile grazie anche alla generosità dei soci della Confedilizia piacentina che hanno aderito ad una sottoscrizione e che con l’atto compiuto contribuiranno ad alleviare le difficoltà delle famiglie maggiormente bisognose.