Scuola media di Ottone, scongiurato il taglio delle ore di lezione. Il Comune: “Oggi abbiamo vinto, ma serve un piano strutturale per la montagna”

Nella vicenda riguardante le scuole di Ottone e Corte Brugnatella-Marsaglia, arrivano buone notizie almeno per la prima. La scuola media Toscanini di Ottone rischiava di incappare in pesanti tagli d’orario: il timore era di dover ridurre gli orari di lezioni in presenza a 12 ore, alle quali si sarebbero aggiunte ore di didattica a distanza in collegamento con la scuola di Bobbio. Come annunciato dallo stesso sindaco Federico Beccia, questa ipotesi sarebbe ufficialmente tramontata, permettendo agli studenti di Ottone di seguire per intero le 25 ore di didattica previste.

blank

“Vogliamo che chi viene ad abitare in montagna abbia la sicurezza che i propri figli possano studiare usufruendo delle scuole in loco. Per questo è necessario un piano strutturale per la montagna e i servizi essenziali da assicurare, altrimenti la vita in montagna diventa utopia e i tanti soldi investiti per opere pur necessarie diventano spese senza scopo futuro, oggi ad Ottone gioiamo ma domattina saremo nuovamente in battaglia per salvare il distributore di benzina della zona che Anas con un atteggiamento incredibile vuole chiudere, e chiedere, alla luce dell’attuale situazione riguardante la peste suina,  una rivalutazione delle limitazioni previste alla caccia che tanti danni sta creando ad agricoltori e turismo e potenzialmente molti più ne creerà nei prossimi mesi… oggi ad Ottone gioiamo e ringraziamo chi si è schierato con noi nella battaglia vinta determinando il risultato positivo”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank