Scuole e Ausl insieme per un innovativo curriculum di studi, 130 studenti coinvolti – AUDIO

Scuole e Ausl insieme per un innovativo curriculum di studi. Un progetto sperimentale che vede coinvolti 130 studenti. Un percorso didattico incentrato sulla salute e durante il quale docenti e medici si confronteranno con gli allievi. Capofila del progetto il liceo Respighi.

blank

Tempo di life skills, Verso un curriculum verticale per le competenze trasversali nella scuola del Terzo millennio. L’Ausl di Piacenza e la sede di Piacenza dell’Ufficio scolastico regionale presentano un progetto dedicato all’empowerment dei docenti e degli studenti sui temi di salute. Il percorso vede come scuola capofila il liceo Respighi di Piacenza ed è gestito in collaborazione con CASCO, ente di formazione accreditato.

L’obiettivo è quello di avere una ricaduta a cascata dei contenuti e dei prodotti formativi (curricula verticali basati sulle life skills) che a partire dai docenti partecipanti (130) possano essere trasferiti ai colleghi e – anche tramite le rappresentanze studentesche e i peer – a tutta la popolazione studentesca.

Si tratta di un percorso didattico a distanza, gli studenti avranno a disposizione materiale online inerente proprio all’ambito della salute. Al termine sarà lanciata la fase di tutoraggio, un curriculum di competenze. In altre parole un vero e proprio percorso di studi interno all’istituto, durante il quale docenti e studenti si confronteranno. “Si tratta di costruire un quadro metodologico incentrato sulla promozione della salute e che prevede la collaborazione con associazioni del territorio e con la stessa Ausl”. Lo spiega Giorgio Chiaranda, medico dell’Ausl, dirigente Medicina dello Sport e referente del progetto.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank