Serie A2 – L’Assigeco Piacenza vuole calare il tris: davanti c’è l’ostacolo Agrigento – AUDIO

assigeco piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

La vittoria sul campo di Rieti ha permesso all’UCC Assigeco Piacenza di ottenere due punti pesanti nella corsa verso i playoff ed è stata frutto di una clamorosa prestazione di squadra nonostante le assenze di Malcolm Miller e Lorenzo Querci. Per la settima giornata della fase a orologio i biancorossoblu tornano a giocare fra le mura di casa ospitando al PalaBanca la Fortitudo Agrigento, con la palla a due fissata per sabato 30 marzo alle ore 20:45. Tra i protagonisti dell’ultimo match c’è sicuramente Michele Serpilli, decisivo con 20 punti e 6 rimbalzi.

Per celebrare insieme la Pasqua, a tutti i bambini presenti al palazzetto verrà dato in omaggio un uovo di Pasqua, fino a esaurimento scorte.

Le parole di D’Almeida ai microfoni di Radio Sound

Il focus su Agrigento

Dopo una superlativa scorsa stagione conclusa al primo turno dei playoff per mano della Vanoli Cremona, quest’anno la Fortitudo Agrigento sta lottando con le unghie e con i denti per cercare di ottenere la salvezza. Con un record di 6 vittorie e 22 sconfitte, in settimana la società ha annunciato il ritorno in panchina di Damiano Pilot, esonerato a inizio gennaio per far spazio a Marco Calvani, che può contare su un quintetto composto nel backcourt dal rookie americano Dwayne Cohill, dall’argentino Nicolas Morici, sottoposto in settimana a un piccolo intervento causa pneumotorace e dall’ala Lorenzo Ambrosin, miglior realizzatore della squadra con 14 punti ad allacciata di scarpe in questa fase a orologio.

Nel settore lunghi, oltre allo storico capitano Albano Chiarastella, troviamo il pivot americano Jakob Polakovich, in grado di catturare 24 rimbalzi nella partita casalinga del 6 dicembre contro l’Urania. Dalla panchina escono l’ex Rimini Davide Meluzzi, il giovane classe 2000 Alessandro Sperduto, appena rientrato dopo due mesi di stop causa infortunio, il veterano argentino Agustin Fabi e il lungo estone Mait Peterson. Chiudono il roster il giovane campano Emanuele Caiazza e Sadio Soumalia Toure.

Come seguire la partita dell’Assigeco Piacenza

Flash in diretta su Radio Sound Piacenza (94.6 – 95.0; radiosound95.it) all’interno della trasmissione STADIO SOUND.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank