Serie B – I Fiorenzuola Bees si fanno rimontare sul finale da Olginate, finisce 81-84

fiorenzuola bees

I Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti ospitano la Nuova Pallacanestro Olginate nella 24° Giornata Campionato Serie B Old Wild West in una sfida chiave a livello playoff.

La cronaca

Natalini e Tomcic fanno iniziare di grande personalità la squadra di coach Cilio, ma un inizio dominante di Filippini in attacco consente ai Bees di mettere il naso fuori. 9-6 al 4’.

blank

Alibegovic esplode con due triple consecutive di puro talento, con la scorribanda di Rubbini che porta a +9 Fiorenzuola prima che Bloise e Tomcic riescano a ricucire in un primo tempo estremamente spettacolare offensivamente. 25-22.

Con i canestri in ritmo dalla lunga di Brambilla e Ambrosetti (long two per quest’ultimo) Olginate prova a mettere la freccia, ma il fade away appoggiato alla tabella di De Zardo chiude il parziale sul 27-27.

Nel secondo quarto 5 punti consecutivi di Livelli e i secondi possessi ottenuti dalla squadra di coach Galetti grazie alla prova a rimbalzo di Filippini portano i gialloblu sul 33-29 al 14’.

Olginate si dimostra vivissima grazie soprattutto a Tomcic e Bloise, lavorando con una vera e propria sparatoria da 3 punti (60/40 la fetta di torta in favore delle conclusioni dall’arco per la squadra di Cilio al 19’). Fiorenzuola è però letale nell’ultimo minuto con la tripla di De Zardo e il terzo tempo di Rubbini, chiudendo in vantaggio per 50-43 nonostante il canestro sulla sirena da dentro l’area di Negri.

Secondo tempo

Brambilla continua una prova maiuscola a tutto campo per Olginate anche a inizio del terzo parziale, ma Fiorenzuola trova in Alibegovic e Rubbini con canestri di grande classe l’allungo oltre la doppia cifra di vantaggio al 23’. 58-45.

NP Olginate non crolla neppure dopo questo schiaffo, riuscendo a rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio guidata da due veri leader in campo come Brambilla e Bloise (64-56 al 29’). Negri riceve la palla da Ambrosetti entrando nell’ultimo minuto del terzo parziale e converte il -6. Timeout obbligato per coach Galetti.

Filippini in uscita dallo stesso ci mette una pezza con il decimo rimbalzo della gara e due liberi conseguenti, chiudendo il parziale sul 66-58 in favore dei Bees.

Rubbini scaglia da 3 punti in apertura di ultimo parziale, Bloise con un grande movimento consegna un assist d’oro a Negri per il -5 di Olginate al 33’. Sulla tripla del numero 8 ospite è 69-64 Bees.

L’inerzia pende in questo punto della partita totalmente dalla parte di Olginate, che è brava con Tomcic a realizzare canestro con fallo che ricuce appieno la partita. E’ 69-68 al 34’.

Ambrosetti con la tripla compie il sorpasso in favore di Olginate al 35’ (73-71), Fiorenzuola riesce a tornare davanti con Ricci e Filippini, ma Bloise con una tripla di grande talento dall’angolo fa entrare negli ultimi 2 minuti di gioco Olginate avanti di 2 lunghezze. 77-79.

Bloise dalla linea della carità scrive un 2/2 con mano glaciale a 35 secondi dalla fine portando Olginate sul +3 (78-81), Negri lo imita dopo il tiro sbagliato da Fiorenzuola. Finisce con la vittoria da parte degli ospiti, con un 81-84 che risuona da sberla ai Bees complice il 15-26 dell’ultimo quarto.

Fiorenzuola Bees vs Pallacanestro Olginate 81-84

(27-27; 50-43; 66-58)

Fiorenzuola Bees: Bracci, Rubbini 12; Alibegovic 25; Livelli 12; Filippini 7; Avonto ne; Bussolo ne, De Zardo 11; Ricci 14; Jovanovic. All. Galetti

NP Olginate: Bloise 28; Cucchiaro; Baparapè ne; Negri 20; Cesana; Castagna ne; Natalini, Maspero 4; Martinalli ne; Ambrosetti 7; Tomcic 13; Brambilla 12. All. Cilio

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank