Serie B – La Bakery Piacenza si arrende subito, Faenza vince in scioltezza: 87-55

bakery piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Serata nerissima per la Bakery Piacenza, che cade per la seconda giornata consecutiva e non riesce a dare una sterzata dopo il brutto stop rimediato mercoledì nell’infrasettimanale di Firenze. I biancorossi semplicemente non scendono in campo nella dodicesima giornata di campionato, lasciando un’autostrada alla corazzata di coach Garelli (e degli ex Pastore e Vico), che vince senza particolari patemi con il punteggio di 55-87.

In virtù di questo risultato, i Blacks (che nel match hanno toccato anche il +35) agguantano Fabriano e salgono al secondo posto (a -4 dalla capolista Rieti), mentre i ragazzi di coach Del Re rimangono al quarto posto ma condividono la piazza con altre sei squadre.

I quintetti

BAKERY: Coltro, El Agbani, Berra, Cecchetti, Korsunov
FAENZA: Voltolini, Siberna, Pastore, Molinaro, Poggi

Primo quarto

Iniziata al PalaBakery. Parte bene Faenza con Voltolini che mette i primi due punti della partita. Molinaro allunga per gli ospiti 4-0 per Faenza. Pesante 0-6 la gara di Piacenza è subito in salita. Dopo 5 minuti i biancorossi sono ancora a secco di punti. Poggi allunga 8-0 per Faenza. Siberna mette la tripla 11-0 per gli ospiti e Del Re chiama subito timeout. Cecchetti finalmente mette i primi due punti per Piacenza, ma Molinaro replica con una bomba dai 6 e 75: 2-14. Coltro accorcia 4-14. Altra tripla di Voltolini: 4-17. Ancora Coltro dalla lunetta 6-17. Altra tripla degli ospiti 6-22. Faenza allunga sul 27-6. Livelli da metacampo mette l’ultima tripla 9-27.

Secondo quarto

Questa volta parte bene la Bakery che piazza un parzialino da 4-0 con canestro di Berra 11-27 e gli ospiti chiamano timeout. Bellissimo canestro di Poggi e scappa di nuovo Faenza 13-30. Bella transizione dei biancorossi conclusa da Korsunov 15-30. Poggi non sbaglia dalla linea della carità 15-32 Del Re chiama timeout sul 34-15 per gli ospiti. Massimo vantaggio per Faenza con Petrucci +22. Accorciano i locali con Korsunov ed El Agbani 18-37. Timeout chiesto da Faenza nonostante un vantaggio considerevole: 42-20. Si chiude un primo tempo molto negativo per la Bakery Piacenza: 22-44.

Terzo quarto

Riprende la partita. Subito tripla di Molinaro 22-47 e Voltolini lo imita 22-50. Poggi sempre dalla distanza, poi Livelli metti i primi punti del secondo tempo per la Bakery 24-53. Altra bomba di Voltolini ed i biancorossi piombano a -32. Korsunov accorcia, ma Vico è ancora decisivo dalla distanza: 30-61. Fallo tecnico fischiato a Del Re 30-62. Fadeaway di Mattia Coltro. Aromando conquista il rimbalzo e sigla il 30-64. Ancora Voltolini dai 6 e 75 (35-67) massimo vantaggio per gli ospiti +35. Piacenza accorcia, ma il divario rimane importante alla fine del quarto 41-69.

Quarto quarto

A bersaglio la conclusione del 43-69. Bel taglio di Voltolini 43-71. Berra ottiene canestro e fallo 46-71 (chiude il gioco da tre punti). Aromando allunga 46-73. Bomba di Livelli 49-73. Aromando sigla il 49-77. A segno Poggi e Coltro poi Siberna risponde 58-83. Si chiude una partita a senso unico con Faenza che vince al PalaBakery 87-55.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank