Settimana di Prevenzione Oncologica dal 16 al 24 marzo. Primo appuntamento del 2019 per la Lilt Piacenza

Settimana di Prevenzione Oncologica

Settimana di Prevenzione Oncologica dal 16 al 24 marzo. Per il 2019 la Lilt Piacenza aderisce a tutti gli appuntamenti della Lega a livello nazionale e li implementa ulteriormente con eventi esclusivi del territorio. Il primo appuntamento nazionale è la SETTIMANA di PREVENZIONE ONCOLOGICA, che va dal 16 al 24 marzo. 

Settimana di Prevenzione Oncologica

La Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica è promossa ogni anno dalla sede centrale della LILT. Istituita nel 2001 con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, l’evento ha l’obiettivo prioritario di educare la popolazione alla lotta attiva contro il cancro. Soprattutto attraverso uno stile di vita sano, che ha come cardini la prevenzione e la diagnosi precoce, concetti fondamentali capaci di fare la differenza nella lotta contro i tumori. Se infatti la prevenzione primaria (corretta alimentazione, attività fisica e abbandono del fumo) rappresenta un’arma importante contro il cancro, la prevenzione secondaria (diagnosi precoce dei tumori della mammella, del collo dell’utero, del colon-retto, della prostata e della cute) resta fondamentale. 

Attività di sensibilizzazione

Durante la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica a PIACENZA una serie di attività di sensibilizzazione durante le quali viene proposto l’olio extravergine d’oliva. Si tratta di un simbolo della manifestazione. In particolare è un alleato del nostro benessere fisico per le sue qualità protettive nei confronti di alcuni tipi di tumore. 

Controlli dermatologici gratuiti ai nei

In contemporanea la Lilt mette a disposizione dei soci controlli dermatologici gratuiti ai nei. A favore di questa causa è intervenuta anche Federfarma con l’adesione di parecchie Farmacie dislocate sul territorio. Inoltre, SABATO 16 e 23 marzo in Largo Battisti e DOMENICA 17 e 24 marzo in piazzale Genova (inizio Facsal), sarà a disposizione della cittadinanza il corner Lilt. Un iniziativa per la promozione della salute e la distribuzione dell’Olio. 

Lilt Piacenza

La Lilt vuole essere sempre di più un punto di riferimento per la comunità piacentina, dando la possibilità alle persone di condividere i suoi intenti, mettendo a disposizione il proprio tempo o dando il proprio contributo associandosi.

La storia

La Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT) è presente a Piacenza dal 1985 per iniziativa del Prof. Rodolfo Canaletti, il primo primario oncologo di Piacenza. LILT promuove la salute dei cittadini. Nello specifico collabora con l’Asl e sostiene i malati oncologici. 

È co-fondatrice dell’Hospice Casa di Iris di Piacenza. Inoltre ha donato al Centro Salute Donna un apparecchio per la mammografia con prestazioni di ultimissima generazione. Inoltre donate anche diverse attrezzature per la prevenzione delle neoplasie ai reparti di gastroenterologia, chirurgia, anatomia patologica. 

Sostiene con proprie risorse lo Screening dei tumori del colon retto dell’azienda Ausl. In questi ultimi anni ha organizzato più di 50 corsi anti fumo. Soprattutto aiutando circa un migliaio di persone a smettere. In particolare può contare su 1.000 iscritti e su qualche decina di volontari attivi che prestano la loro opera. Ha incontrato diverse classi delle scuole di vario ordine e grado. In questi casi promuovendo i principi della buona salute e della prevenzione attraverso incontri, animazioni e dibattiti. 

Per approfondire.