Dopo la nuotata viene colto da malore, soccorso dal personale della piscina col defibrillatore

Schianto tra due auto a Carpaneto, sfondata la recinzione dell’area di sgambamento cani

Dopo aver praticato nuoto accusa un malore, salvato dal personale della piscina col defibrillatore. I fatti sono accaduti questa mattina. Un uomo di 74 anni aveva appena terminato di nuotare nella piscina di Vigolzone e si è recato agli spogliatoi per cambiarsi.

E’ stato proprio in quel momento che ha accusato un arresto cardiaco. Le persone presenti con lui in quel momento hanno subito lanciato l’allarme e sul posto è intervenuto il personale della struttura. In particolare una ragazza, una bagnina, ha imbracciato il defibrillatore e restando al telefono con il 118 ha iniziato a rilasciare le prime scariche.

blank

Scariche che hanno sortito l’effetto sperato. Sul posto sono arrivati poi i sanitari del 118 che hanno condotto al pronto soccorso l’uomo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank