Sorpreso a rubare energia elettrica, arrestato 49enne marocchino

Rubava energia elettrica, arrestato 49enne pregiudicato, disoccupato; nato in Marocco, ma residente a Rivergaro. Deve rispondere di furto aggravato.

Il magrebino aveva collegato un lungo cavo alla rete elettrica principale usufruendo abusivamente della fornitura nell’abitazione in cui viveva.

I militari e il personale tecnico dell’ ENEL, ieri mattina sono intervenuti per verificare appunto la presenza del cavo elettrico e del collegamento “artigianale”: ed hanno effettivamente trovato l’allaccio abusivo.

Il pregiudicato è stato, quindi, arrestato e dopo le formalità di rito portato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Stamane nel rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Piacenza risponderà di furto aggravato.