“Diventerai mia moglie”, ma la collega lo denuncia: 35enne a processo per stalking

Giovane albanese accusato di violenza sessuale per presunti abusi sulla cugina
Piacenza 24 WhatsApp

“Diventerai mia moglie”, ma la collega lo denuncia: 35enne a processo per stalking.

Si era invaghito di una collega e aveva deciso di sposarla. Ma era tutto nella sua testa. In realtà la ragazza non era per nulla interessata. Sarebbe iniziata una serie di persecuzioni, tanto che la vittima, una 26enne piacentina, è arrivata a denunciare l’uomo, un 35enne originario della Liberia. Per il soggetto era scattato il divieto di avvicinamento, in attesa del processo che inizierà il 12 maggio prossimo.

Parrebbe che il 35enne si fosse convinto che la collega fosse destinata a diventare sua moglie, aveva addirittura invitato i familiari dalla Liberia per conoscere la “fidanzata”.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank