Arrivano nuove segnalazioni, Stefano Barilli è tornato in Svizzera?

blank

Stefano è tornato in Svizzera? Parliamo di Stefano Barilli, il ragazzo di 23 anni di cui si sono perse le tracce lunedì 8 febbraio. Il giovane era tornato dal paese elvetico sabato 6 febbraio, due giorni prima della scomparsa. Si era recato all’estero per avviare un’attività in proprio.

blank

Qualcosa, però, sarebbe andato storto e i genitori lo avevano notato affranto e deluso. Cosa sia accaduto non è chiaro, ma ora giungono segnalazioni proprio dalla Svizzera.

Qualcuno lo avrebbe notato e gli avvistamenti parrebbero essere solidi. La polizia, che sta conducendo le indagini, starebbe prendendo in seria considerazione questa pista.

Stefano Barilli cronistoria della scomparsa

Un cadavere riaffiora dal fiume Po

Sabato 17 aprile 2021 – Un cadavere senza testa riaffiora dalle acque del fiume Po, potrebbe trattarsi di Stefano Barilli. Il rinvenimento è avvenuto sabato mattina 17 aprile 2021, nel tratto del fiume che attraversa il comune di Caselle Landi, in provincia di Lodi. E’ stato un pescatore a notare il corpo senza testa e con un biglietto in tasca, per poi allertare subito i soccorsi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank