Stufa difettosa: muore un uomo, intossicata la moglie

Arresti domiciliari

Stufa difettosa, muore un uomo. La tragedia è avvenuta a Coni, frazione di Travo. La vittima, 84 anni, si trovava in casa con la moglie di 86 anni quando si è consumato il dramma. A dare l’allarme un’assistente sociale che da tempo segue la coppia di anziani. La donna si stava recando proprio a casa dei coniugi quando è stata accolta dalla consorte, nel panico. L’86enne era sul balcone intenta a chiedere aiuto. A quel punto sono stati chiamati i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri.

L’84enne era riverso a terra, privo di vita. La moglie invece presentava segni di intossicazione da monossido ed è stata accompagnata al pronto soccorso.

Accertamenti sono in atto da parte dei militari. Da una prima analisi parrebbe che la stufa fosse difettosa e abbia iniziato a emettere nell’aria gas tossici.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank