Sulle vette piacentine torna la neve – FOTO e VIDEO

E’ il 5 maggio e sulle vette piacentine torna la neve. E tanta. Si segnalano abbondanti precipitazioni nel territorio di Gropparello, Ferriere, Bobbio. Precipitazioni immortalate sui social network attraverso immagini e video.

Una situazione che ha spinto la Protezione Civile a emettere un’allerta per ondata di maltempo fuori stagione.

La discesa di un nucleo di aria fredda polare da nord determina condizioni di forte instabilità. Precipitazioni diffuse, anche di forte intensità, al di sopra dei 700-800 metri sui settori appenninici centro-occidentali, con accumuli anche di 30 cm sull’alto Appennino.

Pioggia in città

Uno scenario di maltempo piuttosto inedito per la nostra regione nel mese di maggio, che vedrà tornare la neve al di sopra dei 700-800 metri, con accumuli anche di 30 cm sull’alto Appennino.

Per quanto riguarda il quadro meteorologico, il Servizio Idro Meteo Clima dell’Agenzia regionale Arpae ha confermato questa mattina, durante il quotidiano briefing meteo, la discesa di un nucleo di aria fredda polare da nord che determinerà condizioni di forte instabilità per domenica 5 maggio.
Nella prima parte della giornata si prevedono precipitazioni diffuse di moderata-forte intensità sui settori centro-occidentali, con locali rovesci temporaleschi e nevicate al di sopra dei 700-800 metri. Gli accumuli potranno essere nell’ordine di 30 centimetri sull’alto Appennino.
La perturbazione tenderà a spostarsi verso est nella seconda parte della giornata interessando più diffusamente il settore orientale, compresa la Romagna: le precipitazioni, tra moderato ed elevato come quantitativi, saranno anche a carattere temporalesco. In questa area la quota neve sarà sopra i 1000 metri.