Fiorenzuola, Tabbiani: “Nulla da rimproverare ai ragazzi, ci rialzeremo subito” – AUDIO

Tabbiani Fiorenzuola

Il tecnico rossonero, Luca Tabbiani, commenta a Radio Sound la sconfitta nello scontro al vertice del Fiorenzuola: “Non ho nulla da rimproverare ai miei ragazzi. Abbiamo giocato con personalità, peccato per i risultato. La gara con la Sammaurese? Dopo una sconfitta ci siamo sempre rialzati”.

blank

“C’è molto rammarico per il risultato” esordisce Luca Tabbiani nella sua intervista, “Abbiamo avuto occasioni importanti: una volta andati in vantaggio, i giocatori dell’Aglianese si sono abbassati molto ed è stato difficile trovare il passaggio giusto. Faccio i complimenti ai miei ragazzi, per molti era un primo vero “big match”.

Continua poi il tecnico del Fiorenzuola: “Nel secondo tempo siamo partiti di nuovo forte, l’episodio dubbio dell’espulsione di Bruschi ci ha un po’ tagliato le gambe. In dieci siamo però riusciti a giocare nella loro metà campo, non era facile. Ci abbiamo provato in tutti i modi. Gli arbitri possono sbagliare, andiamo oltre e ci prendiamo le cose positive che abbiamo costruito: sono soddisfatto di come abbiamo giocato. Sono sicuro che con la condizione atletica che abbiamo e la nostra intensità possiamo arrivare lontano. Il Fiorenzuola è vivo: in nove partite può ancora succedere di tutto, sono fiducioso”.

Il prossimo impegno dei rossoneri è contro la Sammaurese: “Sono una buona squadra, nonostante la sconfitta nell’ultimo turno avevano sei risultati utili consecutivi. Hanno buona organizzazione e sono allenati bene. Noi d’altro canto ci siamo sempre rialzati bene dopo una sconfitta: sono fiducioso sarà così anche domenica prossima, abbiamo già assorbito il KO e guardiamo avanti”.

Di seguito l’intervista completa a Luca Tabbiani, tecnico del Fiorenzuola Calcio:

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank