Tenda in fiamme, scatta la gara di solidarietà per Luca il clochard

blank

Non dava fastidio a nessuno ora non ha più nulla. Se avete tenda, materasso, lenzuola coperte, abiti non eleganti taglia 46 e scarpe taglia 42, cintura, mutande, calze. Un telefonino in bianco e nero solo per telefonare in caso di emergenza, con batteria funzionante; qualunque cosa che non usiate più donate. Non si chiede di acquistare o inviare denaro ma di donare ciò che a noi non serve più.

Parte dai social network la gara di solidarietà per Luca, il clochard 53enne scampato per miracolo al rogo che ha distrutto la sua tenda e i suoi effetti personali. Le indagini su quanto accaduto proseguono, anche perché si sospetta possa trattarsi di un incendio doloso.

blank

Fortunatamente Luca sta bene, però ha perso tutto quel poco che aveva e che poteva consentirgli un riparo per la notte. Da qui la raccolta di beni spontanea partita da alcuni cittadini che conoscevano il senzatetto.

Per chi fosse interessato a donare, può trovare informazioni e contatti sulla pagina Facebook “Il carosello di Podenzano“.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank