Venturi: “Gli ambulatori privati non eseguano test sierologici”. Diffidata una struttura piacentina

blank

Un laboratorio privato di Piacenza è finito sotto la lente dei Nas dei carabinieri di Parma. Lo ha comunicato Sergio Venturi, commissario ad acta per l’emergenza sanitaria, nel corso della consueta conferenza, nella quale ha evidenziato forti perplessità nei confronti dei test sierologici erogati da alcuni laboratori privati.

blank

“Esistono in commercio circa 200 test sierologici e i nostri ricercatori ne hanno selezionati solo tre o quattro. Questo significa che non possiamo essere certi che i test offerti ai privati siano efficaci. Per questo motivo, essendo in uno stato di emergenza, ci prendiamo la responsabilità di dire che questi esami non si fanno ai privati”.

Domani, a tal proposito, la giunta regionale emanerà una delibera in cui si dirà che deve essere il servizio sanitario a effettuare test sierologici e tamponi a una categoria ben precisa di persona.

“I laboratori privati potranno candidarsi a lavorare per conto del pubblico, sotto l’egida e i criteri di sicurezza stabiliti dalla Regione. Fare i test sierologici oggi come oggi significa semplicemente togliersi una curiosità, e non è certo il momento per togliersi delle curiosità”.

blank

Venturi, a tal proposito, spiega che un laboratorio privato di Piacenza è finito sotto la lente dei Nas dei carabinieri di Parma. Venturi nel suo intervento parla di “sequestro”, ma si tratta di un errore: in realtà i titolari della struttura sono stati solo diffidati dal non eseguire più test sierologici.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank