Top10 – I Lyons vogliono continuare a stupire contro Calvisano, Paz: “Siamo un grande gruppo”

lyons

Quattro vittorie nelle ultime cinque gare. I Lyons sono una delle squadre più in forma del Peroni TOP10, e sono di fronte a quello che potrebbe essere l’esame di maturità della loro stagione. Sabato alle ore 14,00 arriva al Beltrametti il Rugby Transvecta Calvisano, una delle squadre più blasonate d’Italia che dopo un avvio di stagione difficile si sta risollevando. Un snodo fondamentale per entrambe le formazioni, che possono realmente misurare le proprie ambizioni.

blank

Il punto su Calvisano

Calvisano è reduce da due larghe vittorie su Viadana e Lazio che hanno abbellito la classifica dei gialloneri, dopo che nelle prime giornate avevano subito qualche inciampo di troppo per lo standard di una squadra che ha dominato gli ultimi dieci anni del campionato italiano. Il bottino per gli uomini di Gianluca Guidi recita 5 vittorie e 3 sconfitte, che valgono il terzo posto in classifica a quota 24 punti. Terza piazza conquistata proprio grazie agli ultimi due successi, che ha permesso ai calvini di scavalcare Colorno e Rovigo in classifica.

Il primo posto del Petrarca Padova sembra irraggiungibile, ma la lotta per il fattore campo ai playoff con Valorugby Emilia sarà sicuramente interessante, e il Calvisano sa farsi trovare pronto quanto conta di più. La squadra sembra in crescita, dopo una fase di adattamento dovuta alle importanti perdite subite in fase di mercato, tra cui le due seconde linee Venditti e Zambonin, sostituite da Ortis in uscita dalle Zebre e dall’inglese Lewis, il terza linea Casolari, Man of the Match l’anno scorso al Beltrametti, e l’estremo Trulla.

Casa bianconera

I Lyons sono reduci dall’ottima vittoria casalinga contro Colorno, in cui i bianconeri hanno messo nel sacco gli avversari con una difesa arcigna e il dominio in rimessa laterale. Il tutto sostenuto da una prova offensiva dominante, con ben sei mete marcate dai bianconeri, di cui cinque grazie a un brillante gioco dei trequarti.

A guidare il reparto, come da copione, Joaquin Paz, sempre protagonista in campo e leader del gruppo

“Sono molto contento che noi trequarti nell’ultima partita abbiamo messo in campo ciò che avevamo preparato: nelle due partite precedenti non eravamo riusciti a esprimerci al meglio, ma contro Colorno ha funzionato tutto a meraviglia e sono contento di aver segnato così tante mete con Capitan Bruno e Maximiliano Filizzola che hanno finalizzato al meglio. Tutto questo però non sarebbe possibile senza la nostra mischia, che sabato scorso ci ha fornito ottimi palloni da giocare facendo un lavoro enorme in rimessa laterale e nei raggruppamenti. Siamo una squadra che ama giocare velocemente e muovere la palla, ma senza la nostra mischia non potremmo mai farlo”.

Paz ha anche parlato degli aspetti più importanti della sfida con Calvisano

“Nell’ultima partita la chiave del successo è stata la gestione dei momenti della gara. Dopo aver subito punti abbiamo reagito subito, e ogni volta che siamo andati in attacco abbiamo marcato. Queste sono le cose che fanno una grande squadra, e sabato dovremo ripeterci per battere Calvisano. Siamo già un gruppo molto affiatato, e abbiamo dimostrato di avere grandi doti anche in campo. Vogliamo crescere ancora e toglierci altre soddisfazioni.”

Tutto pronto dunque per la 9a giornata di Peroni TOP10 in casa Lyons, che vogliono chiudere al meglio il girone di andata del campionato con un altro scalpo prestigioso. La classifica è più che mai corta, e un’altra vittoria potrebbe aprire scenari impensabili per gli uomini di Gonzalo Garcia.

Diretta Facebook

La partita sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook di Federazione Italiana Rugby e su quella Rugby Lyons 1963, oltre che sul Canale Youtube Sitav Rugby Lyons

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Filizzola, Paz, Conti, Bruno (cap); Ledesma, Via A; Portillo, Cissè, Moretto; Salvetti, Janse van Rensburg; Aloè, Rollero, Acosta

A disp: Cocchiaro, Actis, Salerno, Bance, Bottacci, Fontana, Via G, Boreri

Le altre sfide del weekend Lyons

Prosegue la scalata della Squadra Cadetta alla promozione in Serie B, con la fase playoff del girone regionale che è arrivata ai quarti di finale. Ci si gioca i primi posti della classifica, e i bianconeri di Davide Baracchi proveranno ad accedere alle semifinali sfidando in trasferta l’Amatori Parma, presso il centro sportivo “Iano” di Scandiano (RE). Calcio d’inizio alle ore 14.30 di domenica 5 dicembre.

Stesso campo, ma alle ore 11,30, per la sfida dell’Under 19 contro il Valorugby Emilia, valida per il Girone Graduatoria. Dopo una brutta sconfitta, i ragazzi di Bergamaschi e Paoletti devono riscattarsi per rimanere aggrappati alle speranze di accedere alla fase interregionale di categoria.

Sfida importantissima per l’Under 17 di Dadati e Dimilito, che ospitano Noceto in casa nei quarti di finale del campionato regionale. Una vittoria e il conseguente accesso alle semifinali garantirebbe un posto nella fase interregionale, il meglio del rugby del centro Italia. Tutti a tifare per i nostri giovani Leoni, in cerca di un risultato storico.

Torna in campo anche l’Under 15, che prenderà parte a un triangolare contro Rugby Parma Team e Valorugby Emilia presso la Cittadella del Rugby di Parma nella mattinata di domenica 5 dicembre.

Infine, tornano a calcare i campi di gioco i nostri Leoncini del Settore Propaganda, che nella mattinata di Domenica si divideranno tra la Festa del Rugby organizzata dalla nostra società presso la Sede Lyons e il Campo Bertolini con Under 7 e Under 9, mentre Under 11 e Under 13 parteciperanno a quella di Colorno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank