“Torno a casa…a piedi!” la straordinaria storia di Jack Jaselli in concerto al Trieste 34 il 18 aprile

Jack Jaselli

“Torno a casa…a piedi!” la straordinaria storia di Jack Jaselli in concerto a Piacenza.

Giovedì 18 aprile alle ore 21.00 al Teatro Trieste 34 farà tappa l’artista Jack Jaselli con un concerto del Tour “Torno a casa…a piedi!”.

Un tour diverso dal solito è quello che Jack Jaselli ha costruito per il lancio del suo ultimo disco. In particolare un tour il cui unico motore saranno le gambe e il cuore di Jack. “Torno a casa…a piedi!” è la straordinaria storia del cantante, chitarrista e autore Jack, che fra qualche giorno partirà da Pavia e, percorrendo la via Francigena italiana. Infatti dopo 800 chilometri (con tappe giornaliere di 25/40 km), arriverà a Roma il 23 maggio.

Una storia di pellegrinaggio ma anche di musica e condivisione. Sì perché Jack, zaino e chitarra in spalla, si esibirà in concerto nelle città in cui passerà (ingresso a offerta libera).

Quando passerà da Piacenza sarà ospite dell’Ostello del Teatro (via Trento 29/C), la nuova struttura di hospitality dedicata ad artisti e pellegrini, e in serata si esibirà appunto al Teatro Trieste 34.

Jack è un musicista formidabile. Infatti ha collaborato con Jovanotti, con Gué Pequeno, con Danti, ha suonato con i migliori musicisti della scena internazionale e ha aperto i concerti dei Negramaro.

Le parti più importanti del suo pellegrinaggio e dei suoi concerti saranno filmate da video maker di zona. Il tutto in una sorta di staffetta. Sarà poi il canale televisivo Real Time a mettere in onda l’intero documentario che verrà prodotto (programmazione prevista a giugno).

Una città per cantare

Danny O’Keefe scrisse: “And when you stop to let em know / You got it down / Its just another town along the way”. Lucio Dalla tradusse queste frasi per Ron in: “E se ti fermi / Convinto che ti si può ricordare / Hai davanti un altro viaggio e una città per cantare”. Se ci domandiamo quale pratica abbia unito fin dai tempi antichissimi il percorrere le strade fisiche, concrete e spesso faticose che attraversano il nostro Mondo e quelle altrettanto impegnative di un mondo che per comodità definiremo spirituale non possiamo che pensare al pellegrinaggio.

Con questo sentimento Jack Jaselli ha chiamato il suo primo disco in italiano “Torno a Casa” . E con questa idea ha deciso di portarlo in tour. In particolare percorrendo a piedi parte della Via Francigena italiana, con uno zaino e una chitarra.

Una fantastica storia di musica, condivisione e cammino. Per approfondire.

Informazioni

Prenotazione obbligatoria: 329 8521350

info@acpkd.it