Tragedia a Vernasca: due donne travolte da un’auto pirata, una muore sul colpo. Arrestato un 35enne

blank

AGGIORNAMENTO – Rintracciato e arrestato il conducente che avrebbe travolto due donne, uccidendone una. I fatti sono accaduti dopo le 18 di questa sera, in località Ferrai, nel comune di Vernasca. Le vittima è Ester Crovetti, una donna di 55 anni, gravemente ferita invece la sorella di 52 anni che era in sua compagnia. I carabinieri hanno avviato subito le indagini, basandosi su alcuni detriti lasciati dalla vettura. L’auto pirata, infatti, si sarebbe schiantata contro un cassonetto prima di travolgere le due donne: la vettura pare abbia perso la targa, elemento che avrebbe permesso ai carabinieri di risalire al presunto pirata della strada. Si tratta di un 35enne piacentino, arrestato: per lui le accuse sono di omicidio stradale. La 52enne si trova in gravi condizioni.

blank

Tragedia nei pressi di Vernasca, una donna è morta dopo essere stata travolta da un’auto che dopo l’impatto ha proseguito la propria corsa. Un’altra donna che stava accompagnando la vittima è grave.

I fatti sono accaduti intorno alle 18,30. Le due donne, le cui generalità ancora non si conoscono, stavano camminando lungo la Provinciale 12 nei pressi di Ferrai, località nel comune di Vernasca.

Per motivi da chiarire, una vettura le ha travolte. Una delle due donne è deceduta, mentre l’altra versa in gravi condizioni. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che ora stanno cercando di risalire all’identità del conducente: il mezzo infatti non si è fermato e ha proseguito la propria corsa senza prestare soccorso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank