Tragedia del Trebbia, il padre si è tuffato per salvare il figlio in difficoltà: morti entrambi

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Il figlio si sarebbe tuffato e il padre, non vedendolo riemergere, sarebbe accorso in suo aiuto. Ma entrambi sono morti. I fatti sono accaduti ieri pomeriggio, nel tratto di fiume Trebbia che scorre tra Donceto e Perino. Le vittime sono un uomo di 60 anni e il figlio 25enne, entrambi originari dello Sri Lanka.

I due stavano trascorrendo la giornata al fiume insieme ad altri familiari. Improvvisamente il 25enne avrebbe compiuto un tuffo in acqua. Ma non sarebbe riemerso. Il padre a quel punto si sarebbe tuffato a sua volta per cercare il figlio e nemmeno lui è tornato in superficie. A quel punto i presenti hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con l’elicottero e la squadra sommozzatori proveniente da Bologna. Dopo alcune ore di ricerca i pompieri hanno ritrovato i corpi senza vita dei due.

Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato i rilievi del caso e il 118 il cui intervento, purtroppo, non ha potuto salvare la vita di padre e figlio.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank