Un ricco programma per le manifestazioni antoniniane: “Tra fede, arte e divertimento per celebrare la rinascita” – AUDIO

Una tradizione che si rinnova, quest’anno con un valore aggiunto. Le Manifestazioni Antoniniane celebreranno il nostro Santo Patrono con un ricco calendario di eventi. A illustrare le iniziative in programma sono intervenuti l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi, don Giuseppe Basini parroco della Basilica di S. Antonino, Manuel Ferrari direttore dell’Ufficio Beni culturali della Diocesi, Marilena Massarini per la tradizionale rassegna di canzone dialettale “Piacenza nel cuore”, il Maestro Patrizia Bernelich, la poetessa Doriana Riva, il prof. Fausto Frontini, il Maestro Gianluca Feccia, l’organista Leonardo Calori, il custode della Cattedrale William Pecorara e Anna Riva, tra gli organizzatori della mostra “Salute del corpo e cura dell’anima” che sarà allestita nei chiostri della basilica patronale.

blank
blank

Si parte MERCOLEDÌ 30 GIUGNO ore 21 Cortile Palazzo Farnese con il concerto NOTE DI SPERANZA, con l’orchestra MusicAlia. Dirigono Franco Marzaroli e Alessandra Capelli. Si termina il 4 luglio con la tradizionale fiera e le celebrazioni religiose.

“Un valore simbolico, un segnale di rilancio e incoraggiamento. La comunità civile e quella religiosa si sono unite in un ricco programma con al centro il Santo Patrono, ma che insieme unisce tante realtà e tante esperienze. Oltre agli appuntamenti convenzionali si rilancia aprendo nuovi spazi con un coinvolgimento utile per guardare con speranza al futuro dopo questi difficili mesi”. Questo il commento di Jonathan Papamarenghi, assessore alla Cultura del comune di Piacenza.

DI SEGUITO IL PROGRAMMA COMPLETO

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank