Covid, da lunedì inizia la vaccinazione di massa per gli over 80. Stabili i contagi: “Ma temiamo un rialzo dei numeri” – AUDIO

blank

Dalla prossima settimana parte la vaccinazione di massa degli ultraottantenni. Da lunedì ci si potrà prenotare e da martedì si inizia. Lo annuncia Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl. “L’obiettivo è arrivare il più velocemente possibile a vaccinare nelle cinque sedi disponibili: Castel San Giovanni, Bobbio, Fiorenzuola e Bettola, oltre ovviamente a Piacenza”.

blank

Ci si potrà prenotare attraverso il Cuptel, le farmacie o utilizzando il fascicolo sanitario elettronico. Non ci saranno vincoli geografici e ognuno potrà scegliere dove vaccinarsi. Restano operativi anche gli sportelli, anche se è un’opzione che personalmente sconsiglio”.

“Da lunedì dedicheremo quasi tutta la potenzialità di vaccini agli over 80. Ovviamente la disponibilità attuale di dosi è limitata quindi almeno inizialmente potremo fare al massimo 230 vaccini al giorno. Oltre ad altrettanti richiami, ovviamente. Le fasce d’età saranno confermate dalla Regione ma dovrebbero essere così divise: una prima tranche per le persone nate nel 1936 o negli anni precedenti e poi le persone nate successivamente. Terremo comunque una conferenza stampa nei prossimi giorni, potrebbero esserci modifiche”.

I vaccini

“Ad oggi ci siamo portati a 450 vaccini al giorno, purtroppo più di così non possiamo fare considerate le consegne. Stiamo eseguendo sia richiami che prime dosi e con questa settimana avremo concluso la prima parte della fase 1. All’8 di febbraio abbiamo somministrato 17313 dosi, 59% operatori sanitari, 16% ospiti delle strutture sanitarie, 25% operatori non sanitari e in più iniziano a rientrare nel grafico anche gli ultraottantenni con assistenza domiciliare: lo 0,4%, ovvero 68 persone. Sono 7.581 sono le persone che hanno completato il ciclo con le due dosi.

La situazione epidemiologica

“Una settimana di sostanziale stabilità. Sono stati 448 i nuovi positivi nell’ultima settimana, contro i 452 della settimana precedente. Spero di sbagliarmi ma ritengo possibile che nelle prossime settimane ci sia un rialzo dei numeri”, spiega Baldino.

Al 7 febbraio erano 180 i ricoveri per Covid, 14 in Terapia intensiva. Molto buono il dato relativo alle CRA: “Nell’ultima settimana abbiamo identificato 6 positivi tra gli ospiti e 3 tra gli operatori, nessuno di questi era sintomatico”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank