Ricercato per reati sessuali su minori, 59enne arrestato: notato perché avvicinava i giovani nei locali

Fermato in via Colombo

Deve scontare 7 anni e dieci mesi per violenza sessuale e atti sessuali su minori. Arrestato. Ieri, verso mezzogiorno, a Caorso, i carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno arrestato un operaio, pregiudicato, 59enne nato a Crotone, residente in provincia di Ravenna, da poco stabilitosi in Monticelli d’Ongina.

blank

Era ricercato perché destinatario, dal gennaio del 2018, di un ordine di carcerazione. Il Tribunale di Bologna, infatti, lo aveva condannato in via definitiva a 7 anni e 10 mesi di carcere per violenza sessuale e atti sessuali su minori. Fatti che l’uomo aveva commesso tra l’inizio del 2008 ed il febbraio 2009 nei comuni di Medicina, Fusignano e San Benedetto Val di Sambro.

I carabinieri di Caorso hanno notato il 59enne negli ultimi giorni. “Si intratteneva a lungo dinanzi ad alcuni locali pubblici del piccolo centro della bassa con alcuni giovanissimi” si legge in una nota del comando dei carabinieri. Lo hanno così monitorato e controllato. Ieri i militari hanno fermato il pregiudicato sul posto di lavoro. E’ stato, quindi, arrestato e dopo le formalità di rito è stato subito rinchiuso al carcere di Piacenza, dove sconterà la pena.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank