Arriva a Mi Manda Rai Tre il caso di Morfasso, telefonia mobile assente in diverse zone della Val d’Arda

a Mi Manda Rai Tre il caso di Morfasso

Arriva a Mi Manda Rai Tre il caso di Morfasso, telefonia mobile assente in diverse zone. La nota trasmissione televisiva nazionale il 17 settembre si è occupata del tema che riguarda le controversie con gli operatori telefonici. Citata anche la frazione di San Michele dove prosegue il disagio di non poter effettuare una telefonata con il proprio cellulare, nemmeno in caso di emergenza.

A Mi Manda Rai Tre il caso di Morfasso

Il quadro, in parte anche piacentino, secondo gli ospiti della trasmissione, mostrerebbe il “Bel Paese” diviso in due parti che viaggiano a velocità ben diverse. Infatti il 5% della popolazione italiana, pari all’incirca a 3 milioni di persone, non è raggiunta dal segnale. Si tratta del 15% del territorio italiano. Per approfondire.

Intervento dei Consiglieri Regionali

Sull’emergenza nei giorni scorsi erano intervenuti anche i consiglieri regionali piacentini Gian Luigi Molinari e Katia Tarasconi chiedendo un confronto diretto con gli operatori di telefonia mobile. In particolare per conoscere la natura dei problemi sorti nella copertura del territorio della Val d’Arda e trovare una soluzione.

“Abbiamo più volte denunciato la situazione, facendolo presente con ordini del giorno, interrogazioni; ma anche fornendo semplici chiarimenti sullo stato dei lavori a chi del nostro territorio ci ha chiesto attenzione su questo particolare disagio; disagio che si è acuito durante le situazioni di emergenza e pericolo e la conseguente necessità di dover chiedere tempestivamente aiuto”.