Assigeco Piacenza, superata Ravenna nella seconda partita di Supercoppa

Assigeco Piacenza

Grazie ad uno strepitoso terzo quarto l’Assigeco Piacenza bagna il debutto casalingo in Supercoppa LNP con una vittoria per 84-79 sulla OraSi Ravenna di coach Cancellieri. Per i biancorossoblu ottime le prove di Ferguson (23 punti), Ogide (21) e Gasparin (17). Agli ospiti non basta una grande prova di Charles Thomas, autore di 33 punti.

Nel primo tempo sono gli ospiti a suonare la carica grazie ai canestri di Thomas da ogni angolo del campo, ben coaudiuvato da un positivo Giddy Potts. Ferguson e Santiangeli però tengono a galla i piacentini che, nonostante i soli 35 punti realizzati, vanno negli spogliatoio sotto solo di 5 lunghezze.

Al rientro dagli spogliatoi la squadra di Ceccarelli mette la quinta ed infila 5 triple su 7 tentativi: Ogide e Gasparin sono i trascinatori di questo periodo chiuso sul 31-12 per i padroni di casa.

Negli ultimi 10 minuti i romagnoli provano a rientrare grazie al talento di Marino e Charles Thomas, ma non basta per superare un’Assigeco precisa e cinica dalla lunetta.

Per il passaggio del turno sarà, dunque, decisiva la partita di domenica 15 settembre, alle ore 19, alla UniEuro Arena contro la Unieuro Forlì.

ASSIGECO PIACENZA – ORASI RAVENNA 84-79

(15-22, 20-18, 31-12, 18-27)

Piacenza: Montanari, Ferguson 21, Faragalli, Ogide 23, Molinaro 3, Rota 6, Gasparin 17, Piccoli 2, Turini, Cremaschi ne, Santiangeli 12, Jelic ne. All. Ceccarelli

Ravenna: Farina, Potts 14, Jurkatamm, Thomas 33, Chiumenti 14, Marino 8, Zanetti, Treier 4, Venuto 3, Sergio 3, Bravi, Locci ne. All. Cancellieri