Finale Playoff Serie B, la Bakery si prende di forza Gara 1 contro Livorno

bakery piacenza

La Bakery Piacenza dopo quasi un mese torna in campo ed in maniera prepotente si prende Gara 1 delle finali playoff: contro Livorno finisce 94 a 65.

blank

In un palazzetto in cui finalmente si è potuto apprezzare anche il sostegno dei tifosi, i biancorossi sono trascinati da uno splendido Vico che a fine partita ne scrive 28. La squadra di Campanella, che non giocava da quasi un mese, si è fatta trovare pronta all’appuntamento. Dall’altra parte Livorno, che in settimana ha chiuso la serie sul 3 a 2 contro Bernareggio è rimasta in partita per buona parte del primo quarto. La Bakery Piacenza ha sfruttato le altissime percentuali dall’arco: 13 su 26 a fine partita, mentre i toscani hanno chiuso il primo tempo con un misero 3 su 16. Il tiro pesante ha permesso ai biancorossi di crearsi un solido cuscinetto che è stato sfruttato per tutto il resto della gara, nonostante una significativa sconfitta nel conto dei rimbalzi. Nel terzo quarto il massimo sforzo degli amaranto, capaci di portarsi a -7. Vico non si è fatto attendere e ha ricacciato a debita distanza gli ospiti. Piacenza ha infine messo ancora più in chiaro le cose a inizio di ultimo quarto grazie a Sacchettini, che in un amen segna 8 punti a fila e spegna sul nascere qualsiasi tentativo di rimonta. Appuntamento ora a martedì per un’attesa gara 2.

Clicca qui per il prepartita di Bakery Piacenza – Livorno

Ascolta Gara 1 in DIRETTA

Primo Quarto 27-15

Atmosfera caldissima al PalaBabakery: finalmente torna il pubblico sugli spalti, numerosissimi, per quanto consentito, i tifosi biancorossi sulle gradinate. Molti supporters giunti anche da Livorno. Primo canestro di Toniato. Vico prova la penetrazione, stoppata di Ammannato. Si riprende subito Vico, tripla in uscita e primi punti Piacenza. Castelli chiude un gioco da tre punti. Bravo Perin a trovare il tabellone, 5-7 ospite. Livorno 0 su 4 dall’arco. Schiacciata di Planezio! Perin in transizione e vantaggio piacenza 12-11! Tripla di Vico a segno e 15-11 Bakery. Momento favorevole adesso alla formazione biancorossa, 17-111 con poco meno di 4′ da giocare. Altra bomba, stavolta di Planezio: +7. Dentro Birindelli e Czumbel. Vico ci prende gusto, altra tripla segnati con le mani in faccia, stavolta da 8 metri. Livorno è 0 su 8 dall’arco, Piacenza 5 su 7. Doppia cifra di vantaggio per i biancorossi. Finisce il quarto: Bakery avanti 27-15.

Secondo Quarto 47-36

Gran rimbalzo di Gambarota, nell’azione seguente ancora a segno da oltre l’arco la squadra di Campanella: ci pensa Perin, che sale a 8 punti. Pedroni spende il suo secondo fallo. Ora in confusione Livorno, brutta palla persa. Timeout Campanella: Piacenza senza bonus con 6’42” all’intervallo. Un po di storie tese tra Ammannato e Vico, Bakery saldamente avanti 35 a 23. Cambio in regia: out vico dentro Perin. Udom buttandosi indietro segna e subisce fallo! Canestro di pura esperienza di Birindelli, 40-27. Sfondamento preso da Planezio, tutto in piedi il PalaBakery. Terzo fallo di Perin. Gran canestro di Ricci, terza tripla di squadra fin qui. Vico pesca il giolli sulla sirena e mantiene intatta la sua percentuale da 3pt: 4/4 e 47 a 36 all’intervallo.

Terzo Quarto 66-53

Assist di Planezio per Sacchettini: funziona il gioco a due. Palla persa di Livorno, la tredicesima di serata. Vico non sbaglia mai, quinta tripla a segno. Udom CANCELLA Forti con una stoppata micidiale, 52 a 36 per Piacenza. A segno Ammannato. Anche Casealla: 6 punti toscani in un amen, Bakery a +10. Momento favorevole ai livornesi, tripla di Ricci e -7. Proprio Ricci commette infrazione di passi. Quarto fallo di Ammannato, che si accomoda in panchina. Bravo Planezio a buttarsi dentro e a prendersi il fallo: 2/2 dalla lunetta. Assist splendido di Perin per la tripla realizzata da Udom, 59 a 48. Contropiede di Vico che viene chiuso in maniera molto dura da Salvadori. Si rialza Vico. 11 su 11 ai liberi per Piacenza. Vico tiene duro e segna altri due liberi, 28 punti. Non va la preghiera di Ricci sulla sirena: Bakery – Livorno sono 66 a 53.

Quarto Quarto 94-65

Bomba di Gambarota che si unisce alla festa! 71-53 Piacenza. E Udom lo segue a ruota, 74 a 53 e Livorno in ginocchio. Contropiede fulminante chiuso ancora da Gambarota. Sacchettini sentenzia dalla media: due canestri uguali di fila e +20. Ancora Sacchettini, stavolta appoggiandosi alla tabella, Livorno fuori fase. Dentro Birindelli per Sacchettini. Dentro Pedroni al posto di Vico che si prende la standing ovation. Finisce qui la partita: Piacenza 94, Livorno 65.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank