Serie B – Una piccola sbavatura non fa tremare la Bakery Piacenza: 68-57 sulla Computer Gross Empoli

bakery piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

La Bakery Piacenza mantiene il PalaBakery imbattuto e conquista la seconda vittoria in campionato. I biancorossi superano Empoli con il punteggio di 68-57 al termine di 40 minuti tutt’altro che lineari. Dopo un primo quarto discretamente equilibrato, i ragazzi di coach Del Re innestano la quinta e scappano via trascinati dalla second unit. Livelli, Korsunov e le bombe di Gabriele Berra (5/9 da tre) chiudono un secondo parziale da 18-6. Al rientro dalla pausa Empoli ha un sussulto e torna a -3 con l’esperienza di Casella e Sesoldi (21 pts in due), ma capitan Cecchetti (doppia-doppia da 16 punti e 10 rimbalzi) e l’energia della difesa mandano in archivio il match a circa due minuti dalla fine.

Quintetti in campo

BAKERY: Coltro, Berra, Angelucci, Visentin, Cecchetti. All. Del Re
EMPOLI: Hidalgo, Cerchiaro, Casella, Dal Maso, Obinna. All. Valentino

Primo periodo (21-16)

Bakery a bersaglio con la bomba di Berra che vale il 3-2 a tabellone. Taglio vincente di Casella: 4-3 Empoli. Terzo fallo di Piacenza e secondo personale di Angelucci: fuori il numero 6 e dentro Korsunov. Polveri bagnate per un paio di minuti e poi triple di Korsunov e Berra: 14-7 per i biancorossi di coach Del Re. Rispondono Cerchiaro e Casella con il tiro pesante: 14-13. Berra è letteralmente on fire: nono punto (tre bombe) e nuovo +4 per i biancorossi. Girandola di tiri liberi nel finale: il primo periodo va in archivio sul 21-16.

Secondo periodo (39-22)

Subito Livelli e Agbortabi a segno a centro area: massimo vantaggio Bakery 28-16. Magia di Angelucci dal gomito: +14 per la Bakery Piacenza. Casella ferma l’emorragia di Empoli dopo 4 minuti abbondanti (30-18), ma Angelucci non ci sta: bomba del +15 Bakery. Terzo fallo di Penny Hidalgo: coach Valentino lo toglie dal campo. Ancora Casella (9) a tenere alta la bandiera di Empoli, ma ancora Piacenza con Visentin: 35-20. Piazzato di Obinna per Empoli e quarta bomba di serata per Berra: 38-22 (massimo vantaggio). Sul finire Piacenza arrotonda il massimo vantaggio e va al riposo sul +17.

Terzo periodo (50-45)

Bombe di Sesoldi e Hidalgo e terzo fallo di Angelucci (Bakery), ad aprire il terzo parziale. Empoli ha un’altra faccia e trova il -10 sotto le plance con Casella, ma poco dopo perde di nuovo Hidalgo per colpa dei falli (4). Piacenza si rimette in ordine e va a segno con Angelucci, ma la seconda bomba di Sesoldi costringe Del Re al timeout (46-36). Dalla pausa esce ancora meglio Empoli: Casella, Mazzoni e Antonini firmano il -3. Un miracolo di Coltro chiude il terzo periodo sul punteggio di 50-45.

Quarto periodo (68-57)

Doppio GOL di Cecchetti (12) in apertura di quarto parziale: 54-45. Empoli prova a tornare sotto mettendoci intensità, ma i biancorossi risalgono a +11 con un meraviglioso canestro nel pitturato di Livelli: 58-47 al giro di boa. Girandola di errori e canestri pesanti per Coltro e Hidalgo: 60-50 a tre dalla fine. Tripla di Berra e immediata risposta di un infuocato Hidalgo: 63-53. Quando manca un minuto al termine del match, Empoli perde un pallone sanguinoso e Cecchetti certifica la vittoria chiudendo il contropiede del 66-55. Finale: 68-57.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank