Baseball – Gianluca Marenghi non allenerà il Piacenza nel 2024

Gianluca Marenghi
Piacenza 24 WhatsApp

Nel 2024 Gianluca Marenghi non sarà più l’allenatore del Piacenza Baseball. Si separano le strade del tecnico piacentino e della società biancorossa al termine di un triennio che ha vissuto il momento più alto nel 2022 con la qualificazione ai play-off per la serie A. In verità il rapporto tra le due parti parla di sei anni trascorsi insieme in quanto all’attivo c’è pure il triennio 2012-2014, quello più ricco di soddisfazioni, che colloca Marenghi nel gotha degli allenatori biancorossi con una finale Scudetto IBL2 il primo anno e lo storico Scudetto nel 2013.

Le sorti si divisero la prima volta al termine del 2014 quando il Piacenza Baseball preferì rinunciare alla serie A2 ripartendo dalla C. Un legame forte, iniziato come giocatore nelle giovanili e proseguito con 375 presenze in prima squadra prima di iniziare la carriera da allenatore che lo ha portato anche a vestire l’azzurro con il team U18. Nell’ultimo campionato di serie B Marenghi ha portato il Piacenza al terzo posto (18 vittorie e 10 sconfitte) sfiorando i play-off ai quali sono invece giunti Milano e Alghero poi promossi in A.

LEGGI ANCHE: Baseball – Tommaso Milani (Piacenza Baseball) al try-out azzurro U12 di Collecchio

Il lavoro svolto da Marenghi ha indubbiamente lasciato il segno in due periodi diversi tra loro ma ugualmente molto importanti nella storia biancorossa. In particolare ha contribuito a valorizzare diversi giovani sui quali Il Piacenza sembra voler puntare già a partire dal prossimo campionato. Su chi potrà essere il suo successore ancora bocche cucite ma l’annuncio non dovrebbe tardare visto l’imminente avvio della preparazione invernale. 

Radio Sound
blank blank