La Triestina supera il Fiorenzuola 1-0, ritorno amaro al “Rocco” per Tabbiani: “Gara giocata male” – AUDIO

Triestina Fiorenzuola

Un’altra sconfitta per il Fiorenzuola di mister Tabbiani che, nella trasferta al “Nereo Rocco”, perde di misura contro la Triestina.
Ai padroni di casa basta un gol a pochi minuti dal 90esimo da parte di De Luca per trovare un’importante vittoria: secondo ko di fila, invece, per i rossoneri.

blank

Primo Tempo (0-0)

7′ ci prova Galazzi, ex Piacenza, con il mancino: tiro potente che impegna Battaiola bravo a trattenere il pallone

Fiorenzuola che dopo aver sofferto nei primi minuti l’iniziativa dei padroni di casa, riesce a guadagnare campo e iniziare a giocare il proprio calcio, così come Tabbiani chiede dalla panchina. Manca però ancora l’occasione da rete.

25′ primo tentativo del Fiorenzuola con un tiro da fuori di Esposito: pallone però molto alto sopra la traversa

29′ si lamentano i padroni di casa per un contatto in area su Gomez: l’azione prosegue e Negro calcia col mancino deviato all’ultimo momento dalla difesa rossonera

30′ sugli sviluppo dell’angolo è ancora Negro a provarci con la testa: Battaiola blocca ma il Fiorenzuola ora è un pò in difficoltà

Finisce la prima frazione a reti inviolate. Un primo tempo equilibrato caratterizzato da due squadre che si sono affrontate a viso aperto senza però vere e proprie occasioni da rete.
I rossoneri dovranno fare qualcosa in più nel secondo tempo per impensierire il portiere avversario.

Secondo Tempo (1-0)

55′ primo squillo della ripresa per i padroni di casa: ci prova giorno dalla distanza ma Battaiola respinge molto bene

56′ prima grande doppia occasione del match: Rapisarda in tuffo dal limite dell’area piccola non riesce ad inquadrare la porta. Brivido però per il Fiorenzuola.
Lo stesso Rapisarda poi, conclude a lato dopo una brutta palla persa da Ferri.

59′ primi cambi in casa rossonera: Zaccariello per Nelli e Giani per Oneto.

71′ Entra anche Mamona: Tabbiani vuole sfruttare le sue caratteristiche di velocista con le squadre che nel finale di match inevitabilmente si allungheranno

Partita sempre in bilico con entrambe le squadre che vogliono trovare il gol del vantaggio ma senza, di fatto, grandi occasioni da rete.

83′ Triestina in vantaggio con De Luca: punizione dalla sinistra con il pallone che attraversa tutta l’area di rigore e De Luca, lasciato colpevolmente solo è libero di mettere la palla alle spalle di Battaiola.
Ora è durissima per i ragazzi di Tabbiani.

Il Fiorenzuola ci prova nel finale ma non riesce a trovare il gol del pareggio. I rossoneri di Tabbiani pagano ancora caro una delle pochissime distrazioni difensive del match: ma a questi livelli spesso le partite equilibrate come questa vengono decise dai piccoli dettagli.

Ora il Fiorenzuola deve riprendersi sia fisicamente che mentalmente per il turno infrasettimanale contro la Pergolettese.

Le parole di mister Tabbiani a fine match

LE FORMAZIONI

TRIESTINA: Martinez; Negro; Ligi; Lopez; Rapisarda; Crimi; Giorno; Galazzi; Iotti; Gomez; De Luca. All. Bucchi

FIORENZUOLA: Battaiola; Olivera; Dimarco; Ferri; Bruschi; Esposito; Oneto; Nelli; Currarino; Palmieri; Cavalli. All. Tabbiani

Il Fiorenzuola di mister Tabbiani, dopo la sconfitta esterna contro il Trento, è atteso da un’altra difficile gara contro la Triestina.
Tabbiani torna da allenatore avversario al Nereo Rocco che per tanti anni è stata la sua cosa come calciatore alabardato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank