Controlli dei carabinieri in alcuni cantieri edili, sospese due attività e denunciato un imprenditore

blank
Piacenza 24 WhatsApp

I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Piacenza, dopo l’accesso in un cantiere edile ed a conclusione di tutto l’iter ispettivo, hanno denunciato il titolare 64enne di una società edile, con sede legale in Svizzera, ma con una sede operativa a Monticelli d’Ongina.

Secondo le accuse l’uomo avrebbe omesso la formazione dei lavoratori, avrebbe adibito un lavoratore alla mansione di gruista nonostante fosse sprovvisto di idonea specifica formazione all’uso di tale attrezzatura. Si aggiungerebbe poi anche la omessa visita medica. Per questo è stato attuato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale.

Sempre a Monticelli d’Ongina, i carabinieri hanno denunciato il titolare 29enne di altra impresa edile, con sede legale in provincia di Modena. Il ponteggio posto sulla facciata in ristrutturazione alto circa sei metri, era sprovvisto dei parapetti di testata atti ad impedire il rischio di caduta dall’alto dei lavoratori. Anche in questo caso è stato attuato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale.

Complessivamente sono state elevate ammende pari a circa 12.500 euro.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank